Resta in contatto

News

Lazio, Il Messaggero: “I big vogliono che Inzaghi resti”

Lazio, Il Messaggero: "I big vogliono che Inzaghi resti"

Lazio, nell’attesa che Lotito e Inzaghi si incontrino nuovamente, secondo il quotidiano romano i big biancocelesti sperano che il mister rimanga

Domenica sarà passata una settimana esatta dall’ultima partita di campionato e la panchina della Lazio è ancora virtualmente vagante.

Da una parte il patron biancoceleste che sperava di ricevere in breve tempo l’ok del mister per proseguire insieme, dall’altra proprio Simone Inzaghi che prende tempo. Nel frattempo, come si legge sul quotidiano romano Il Messaggero, oggi Immobile e Acerbi saranno a Coverciano agli ordini del ct Mancini. Ma così come dichiarava il bomber di Torre Annunziata al termine di Torino-Lazio, anche nel corso del ritiro azzurro il suo pensiero sarà rivolto al mister biancoceleste.

“Non so immaginare una Lazio senza Inzaghi”. Questo è quanto dichiarava Ciro Immobile dopo l’ultima di campionato. Secondo il bomber, se le intenzioni di Inzaghi sono quelle di lasciare la panchina, che almeno ci sia chiarezza. Da queste parole però, al momento sono solo aumentati i dubbi e il silenzio.

Anche ieri, Lotito e Inzaghi non hanno preso contatti. Da quanto emerge dal quotidiano romano, Lotito sarebbe rimasto negli uffici di Villa San Sebastiano per risolvere altre questioni, mentre il ds Tare continuerebbe la sua caccia per portare nuovi giocatori alla Lazio.

Con la trattativa Adekanye già conclusa e Wesley che sembrerebbe essere ad un passo dall’ok, Tare punta gli occhi su Szoboslai del Salisburgo. Il giovanissimo 19enne potrebbe essere il sostituto di Milinkovic qualora il serbo lasciasse la maglia biancoceleste. Per il reparto difensivo, invece, si pensa a Biraschi del Genoa e a Lovren del Liverpool, che proprio questa sera è impegnato nella finalissima di Champions League.

 

Leggi anche:

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (FOTO)

Lazio, Mauro Bianchessi al Messaggero: “Ora alla Lazio c’è meritocrazia”

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi deve restare alla Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Resta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magariiiiii ????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

unmilione cinquecentomila euro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fateme capì na cosetta. Ma si sceglie tra Lovren e Biraschi (SPORCO ROMANISTA!!!)? Ma scherzate? È necessario scegliere tra questi due? È come se dicessi vado a letto con la Leotta o con la Bindi. Non ha senso. Piuttosto a me sembra che Tare ci stia portando l’ennesima infornata di casi umani. Intanto Di lorenzo l’abbiamo perso, e su Lazzari è forte l’Atalanta. Sto Wesley semo du anni che lo stamo a pià, se qualcuno mi dice che dobbiamo aspettare che si integri, mi incavolo, con quello che poi costerebbe. Proprio il modo per convincere Inzaghi a rimanere. Noi semo… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

lo vogliono mandare via e prendere qualche giovanotto che non sa nemmeno giocare dopo durmisi pagato 9 con un ingaggio di 1.Rio.oo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi resta,non ci deludere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Simoncino resta
Vuoi mettere giocare sotto la Madonnina di Monte Mario bella dorata baciata dal sole e quella di Milano che per la nebbia manco la vedi??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Resta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti vogliamo che resti.Ma lui vorrà restare?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me è Inzaghi che ogni volta rimanda e non Lotito perché il mister è indeciso non sa che fare perché per me ragazzi il diavolo non è tanto più forte di noi è questa lindecisione di simo io/noi cmq vorrei tanto che rimarrebbe perché conosce l’ambiente e poi è un laziale purosangue meglio di lui non ha fatto nessuno.. solo petkovic salvo 26/05/13 lulic 71′ in eterno…????????✋???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fateme capì na cosetta. Ma si sceglie tra Lovren e Biraschi (SPORCO ROMANISTA!!!)? Ma scherzate? È necessario scegliere tra questi due? È come se dicessi vado a letto con la Leotta o con la Bindi. Non ha senso. Piuttosto a me sembra che Tare ci stia portando l’ennesima infornata di casi umani. Intanto Di lorenzo l’abbiamo perso, e su Lazzari è forte l’Atalanta. Sto Wesley semo du anni che lo stamo a pià, se qualcuno mi dice che dobbiamo aspettare che si integri, mi incavolo, con quello che poi costerebbe. Proprio il modo per convincere Inzaghi a rimanere. Noi semo… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Annassero via pure loro

Gabriele
Gabriele
1 anno fa

Più Inzaghi chiede calciatori italiani pronti all’uso,più i nomi accostati alla compagine biancoceleste sono stranieri,ma soprattutto sconosciuti. Dov’è l’incongruenza?

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News