Resta in contatto

Consigli per gli acquisti

Eugenio Pizzuto, la gemma messicana del Lille

Eugenio Pizzuto

Eugenio Pizzuto è il protagonista del nuovo consiglio per gli acquisti. Mediano classe ’02 è una gemma messicana di proprietà del Lille.

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Nome: Eugenio Pizzuto
Data di nascita: 13/05/2002
Altezza:179 Cm.
Piede: Sinistro
Ruolo: Centrocampista
Club: Lille
Scadenza contratto: 07/2023

Capitano della selezione U17 messicana, è stato eletto come uno dei migliori calciatori degli ultimi mondiali di categoria svoltosi in Brasile. Ha iniziato a giocare in Nuova Zelanda nel Wellington Phoenix, dove è rimasto dai 13 ai 15 anni prima di tornare in patria ed entrare a far parte del settore giovanile del Pachuca: nell’ultimo mercato poi il salto in Europa con il passaggio a titolo gratuito al Lille.

Caratteristiche tecniche e tattiche:

Eugenio Pizzuto è un centrocampista molto intelligente tatticamente che sa posizionarsi sempre bene in campo, svolgendo con abilità entrambi le fasi. Mediano naturale, può ricoprire anche il ruolo di interno di centrocampo. Dinamico e attento, ha come punto di forza la capacità di recuperare palloni: non solo mettendosi al posto giusto in campo, e intercettando le linee di passaggio, ma anche con dei vigorosi tackle. In possesso di un passo normale per il ruolo, ha
un educato piede mancino che gli consente di cambiare il gioco con buona precisione con dei lanci lunghi. Fisicamente longilineo, ha una struttura corporea già abbastanza formata, che potrà rinforzare ulteriormente nel corso dei prossimi anni. Deve essere meno irruento negli interventi e cercare di limitare la sua esuberanza nei duelli corpo a corpo, oltre che nei tackle. È sicuramente un leader carismatico.

Farebbe comodo alla Lazio perché:

Se fatto crescere al fianco di Lucas Leiva, per carpirne i segreti, con la Lazio potrebbe diventare in un futuro prossimo una pedina importante del centrocampo. È già forte caratterialmente e avendo delle innate doti di leader, non faticherebbe troppo ad inserirsi nella rosa di mister Inzaghi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Consigli per gli acquisti