Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Consigli per gli acquisti

Talles Magno, 17enne seguito da Real, Siviglia e Roma

Talles Magno

Il nuovo consiglio per gli acquisti ci racconta di un giovanissimo talento offensivo brasiliano già predestinato

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Talles Magno:

Ruolo: Ala destra/sinistra, centravanti

Data di nascita:26/06/2002

Altezza:179 cm.

Piede: Destro

Club: Vasco de Gama

Il ragazzo nativo di Rio de Janeiro può essere considerato un jolly offensivo anche se sembra la fascia sinistra il suo “ambiente” ideale per il futuro, avendo la possibilità di accentrarsi ed andare al tiro con il suo piede forte, cioè il destro. Nel luglio scorso il talentino “verdeoro” e nazionale U.17 ha firmato il suo primo contratto da professionista con il Vasco con scadenza 2021.

Caratteristiche Tecniche e tattiche:

Talles Magno è una sorta di jolly offensivo, che con il Brasile U.17 è stato utilizzato da ala sinistra/destra, ma con il suo club di appartenenza ha più spesso giocato al centro.

Dotato di una notevole tecnica di base e di buon passo, è molto abile nel dribbling, oltre ad avere spiccate capacità balistiche, che lo rendono pericoloso dalla media e lunga distanza. Sa difendere abbastanza bene la palla, ma l’aspetto che colpisce maggiormente di lui è come tratta la sfera, accarezzandola con la suola della scarpa, effettuando vari “tricks” di pregevole fattura.

Ancora: sa attaccare bene la profondità, anche se non lo fa con la giusta continuità, perché ama avere la palla tra i piedi e per questo indietreggia spesso sulla trequarti, allontanandosi dalla porta avversaria. Può migliorare nella rapidità di esecuzione e deve rafforzare la sua struttura fisica longilinea.

Farebbe comodo alla Lazio perché:

Tatticamente può ricoprire tutti i ruoli offensivi, ma per caratteristiche tecniche e di passo, pensiamo che in futuro possa stabilizzarsi definitivamente sulle corsie esterne. La Lazio sta fiutando l’affare ed è sull’attaccante 17enne seguito anche da SivigliaReal MadridBayer Leverkusen e Roma. Il club carioca sta attraversando una situazione finanziaria complicata, voleva cedere il suo gioiello in estate sperando di veder lievitare il prezzo dopo le Olimpiadi (che però sono state rinviate al 2021), Tare segue gli sviluppi e sta provando a giocare d’anticipo…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Consigli per gli acquisti