Resta in contatto

News

Scudetto 1915, oggi la nomina della commissione per i titoli contesi

Scudetto 1915, è battaglia sui documenti della Figc: la risposta del Genoa

Lo Scudetto del 1915 è una battaglia che vede ancora impegnato il mondo biancoceleste. Proprio ieri l’avvocato Gian Luca Mignogna (promotore numero uno della rivendicazione) ha depositato presso la Figc un estratto dell’Enciclopedia “Il Grande Calcio”, in cui anche il direttore Giorgio Tosatti affermava: “La Lazio avrebbe disputato anche la finalissima del 1915, ma a maggio di quell’anno i giovani di tutta Italia vennero chiamati alle armi e il titolo venne assegnato d’ufficio al Genoa”.

Attesa per oggi la nomina dei membri

Del resto, in questi anni, di prove documentali a sostegno dell’assegnazione ex aequo tra Genoa e Lazio ne sono state raccolte in abbondanza. Li esaminerà la commissione di “saggi”, preannunciata lo scorso 30 gennaio dal presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina. Come riporta La Stampa, è attesa proprio per oggi la nomina ufficiale dei membri di questo pool di esperti, chiamati a vagliare sia la petizione della Lazio che quella degli altri titoli contesi: in ballo anche la richiesta dello stesso Genoa per il campionato 1924/25, ma anche quella di Torino e Bologna per quanto riguarda il torneo del 1926/27.

Saranno otto tra professori e ricercatori

La commissione, presieduta da Matteo Marani (tra le firme più importanti del giornalismo sportivo, nonché vice presidente della Fondazione Museo del calcio), rimetterà poi al consiglio Figc la decisione finale sui singoli casi: un responso che – scrive il quotidiano torinese – potrebbe arrivare entro l’anno. Per quanto riguarda i membri, saranno otto tra professori e ricercatori. Tra questi: Francesco Bonini (rettore della Lumsa, ordinario di Storia delle Istituzioni politiche e presidente della Società italiana di storia dello sport); Pierre Lanfranchi (research professor of History International Centre for Sport and Culture presso l’Università di Montfort di Leicester e collaboratore della Fifa); Daniele Marchesini (ha insegnato Storia contemporanea alla Facoltà di Lettere dell’Università di Parma); Sergio Giuntini (direttore del Comitato scientifico della Società italiana di storia dello sport).

 

Leggi anche:

Toni Malco e l’inno della Lazio: “Me lo chiese Chinaglia”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News