Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio, Inzaghi: “Muoviamo la classifica! Non giudicate Immobile solo per i gol”

Lazio, Simone Inzaghi

Lazio, Simone Inzaghi interviene in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Chievo: leggi le dichiarazioni del tecnico biancoceleste

Per la Lazio, è la vigilia della sfida con il Chievo: domani all’Olimpico i biancocelesti sfideranno i veneti (ore 15, diretta su Dazn) per gara fondamentale in chiave Champions League.

Da Formello il tecnico della Lazio è intervenuto in conferenza stampa: queste le sue dichiarazioni.

“Calendario fitto”

“Sappiamo che abbiamo un calendario fitto, che avremmo dovuto giocare mercoledì e sabato a distanza di due giorni e mezzo. Dobbiamo farci trovare pronti, dobbiamo essere concentrati solo sul Chievo. Abbiamo bisogno di vincere e muovere la classifica”.

“Non guardo le altre rivali”

“Sulla carta ne abbiamo vissute tante di vigilie pro-Lazio, ma guardare al calendario delle altre ti fa perdere energie e dobbiamo pensare solo a noi stessi”.

“Non deve mancare la cattiveria agonistica”

“La cattiveria agonistica non deve mancare mai, sappiamo che non possiamo fare calcoli. Mancano sei gare di campionato più una semifinale di Coppa Italia e speriamo che ce ne sia un’altra dopo. Dovremo disputarle nel migliore dei modi”.

La situazione degli infortunati e le scelte di formazione

“Lazio sta bene fisicamente, nonostante quello che ci è successo. Ho la fortuna di avere ragazzi maturi”.

“Devo verificare alcune situazioni. Ieri ho visto solo i giocatori che non avevano giocato, oggi devo capire come hanno recuperato gli altri. Da verificare Correa, ha cominciato a muoversi meglio, ma dobbiamo ricontrollarlo oggi”.

“Radu e Marusic erano già in panchina, ieri si sono allenati e deciderò se utilizzarli”.

“Leiva mancherà per squalifica, giocherà Badelj e ho grande fiducia in lui, si è calato molto bene nella nostra realtà. Davanti a lui ha trovato un giocatore come Leiva, ma sono contento di Milan”.

“Badelj e Luis Alberto giocheranno. Dovrò vedere come hanno recuperato Milinkovic, Luis Alberto, anche Cataldi ieri non c’era ma dovrebbe esserci domani. Dovrò fare valutazioni anche sui tre dietro e sulle condizioni di Correa”.

“Chievo squadra ostica”

“Sappiamo che affrontiamo una partita scomoda, il Chievo ha una classifica bugiarda. È una squadra organizzata e se la giocherà nel migliore dei modi”.

Le italiane tutte fuori dall’Europa

“Ai quarti bisogna arrivarci nel migliore dei modi, si è parlato tanto della nostra eliminazione col Salisburgo. Bisogna arrivarci nel migliore dei modi, le avversarie di Juve e Napoli si sono presentate meglio come condizioni e giocatori a disposizione”.

Un girone fa, il ritiro e le critiche

“Rispetto alla gara d’andata siamo migliorati molto, sono cresciute le nostre certezze, ma dobbiamo dimostrarle domani”.

“Dispiace che Ciro venga giudicato solo per i gol”

“Immobile è tranquillo. Mi dispiace che ci si focalizzi sul fatto che non segni, vorrei sottolineare la quantità di chilometri percorsi e la lucidità dell’assist per Caicedo. Si dovrebbe giudicare a prescindere dal fatto che segni o meno. Vedremo anche lui come ha recuperato”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio, Inzaghi: “Muoviamo la classifica! Non giudicate Immobile solo per i gol” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi none una scienza esatta

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti