Resta in contatto

News

Lazio, Radu: “Record? Non ci penso, voglio solo lasciare qualcosa di bello qui”

Lazio - Parma, Stefan Radu

Stefan Radu nel post gara dell’Olimpico si gode la vittoria più del record personale raggiunto.

La gara tra Lazio e Fiorentina finisce 2-1 con i gol di Caicedo, Immobile e Vlahovic. Entrando nel secondo tempo, Radu ha raggiunto il primato nel numero di presenze in A con la maglia biancoceleste. Ma lui preferisce badare al sodo.

A fine gara il difensore rumeno si è fermato a parlare ai microfoni di Lazio Style Radio.

Record? E’ emozionante perché a febbraio saranno 13 anni che sono qui, facevo il debutto con la Fiorentina vincendo 2-1, oggi la stessa cosa. Oggi contava poco essere belli, ultimamente eravamo belli ma non portavamo punti a casa; oggi una Lazio brutta ma con i 3 punti, siamo molto contenti. Classifica? Siamo ancora dietro, vincendo altre due o tre partite ritorneremo a lottare per i primi punti. Non penso ai record, voglio lasciare qualcosa di buono qui alla Lazio, per me è importante vincere a Parma, senza pensare al derby. Siamo ancora indietro rispetto le aspettative, adesso tocca portare a casa i punti. Strakosha? Non mi aspettavo di ricevere la palla sull’azione del rigore, c’è stata un’incomprensione perché pensavo la lanciasse, l’importante è aver vinto. Lui sta bene, è tranquillo, ha fatto molto bene, ci ha salvato sull’1-0. Abbiamo due portieri di grande livello, il mister decide prima delle partite“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News