Resta in contatto

News

Lazio, adesso Tare deve pensare a sfoltire la rosa

La Repubblica, Tare: "Proveremo a vincere lo scudetto"

Lazio: da Durmisi a Djavan fino a Minala, l’obiettivo è sfoltire

Il calciomercato in Serie A si aprirà lunedì 4 gennaio, molte squadre interverranno per correggere qualcosa in vista della seconda parte di stagione. In casa Lazio, mentre si cercano rinforzi sulla fascia sinistra e in difesa, l’obiettivo principale di Igli Tare sarà sfoltire la rosa. Il patron Lotito vorrebbe alleggerire il monte ingaggi lasciando partire chi non fa parte del progetto di Inzaghi. Via dunque Kiyine, Di Gennaro, Durmisi, Djavan Anderson ed il rientrante Minala. L’ex Chievo ha partecipato attivamente al ritiro di Auronzo con la prima squadra, senza però convincere il tecnico ad aggiungerlo alla lista, per lui l’opzione Salernitana sembra tramontata a causa dei tanti rifiuti estivi; lui, inoltre, è convinto di poter dire la sua in un campionato di prima divisione, in Italia o all’estero. Di Gennaro dopo l’esperienza alla Juve Stabia può cercare casa in Serie B, dove ha tanti estimatori. Durmisi è in uscita già da quest’estate, il problema però riguarda la formula: la Lazio vorrebbe una cessione definitiva, ma le pretendenti no. Piace al Betis, anche il Nizza ci pensa, ma per ora nessuna offerta. Djavan Anderson è il calciatore con più richieste: Serie A, B, Liga e Eredivise , resta da decidere con che formula cederlo. Infine Minala, rientrante dall’esperienza cinese, ha il contratto in scadenza a giugno, per poterlo cedere in prestito ci vorrebbe prima il rinnovo.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gabriele
Gabriele
1 mese fa

Se vai al mercato Trionfale all’una e mezza…gli avanzi li paghi meno…

ANTONIO
ANTONIO
1 mese fa

Tare se compri certi giocatori che conosci solo te poi a chi li vendi? Prova magari a cercarli, i prossimi, in questo pianeta e magari li rivendi meglio.

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Se ancora, lui I soldi li butta, tanto mica so I suoi, quando deve vende resta tutto sul groppone

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News