Resta in contatto

Fotogallery

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi

Rassegna stampa di mercoledì 16 settembre, le prime pagine dei principali quotidiani sportivi in edicola questa mattina.

Ecco le foto delle prime pagine in edicola oggi:

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Il problema è che noi, La Lazio, non abbiamo una società che si possa definire tale. Una società che sappia programmare ed organizzare le cose in modo serio. Una società che fissa i propri obiettivi con l’allenatore ed invece di fare proclami sigla contratti. Non ci dimentichiamo che Milinkovic-Savic stava a Firenze ed Inzaghi a Salerno. Matri fu preso dopo essere stati eliminati dai preliminari di CL . Sono orgoglioso di quello che ha fatto è che fa l squadra ma non ci creiamo troppe aspettative …….purtroppo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Il nostro mercato è sempre piatto.. Presidente REGALACI BALE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Ma che ce frega di quello che fanno i perdenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Sempre delicata !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Non prende nessuno ancora non avete capito…30 li ha spesi per fares e muriqi…fine i soldi non li ha più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Loporco tratta i giocatori mesi e mesi arrivano i difettosi o altre squadre ed ecco che ti rubano i giocatori in 2 gg, un film visto e rivisto Astori insegna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Problemi della Roma, per me la nostra campagna acquisti è, per ora, insufficiente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Sentite io sono contento che la Roma ha dato via Dzeco e non abbia preso dall’ing per come la vedo io Milik e Kumbulla non sono all, altezza di quelli andati via la Roma vi ha perso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

A me quello che fa la Roma non interessa. La cosa certa è che dopo un secolo torniamo in CL ed il mercato è assolutamente insufficiente per affrontare in modo decoroso questa competizione!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Visto i titoloni viene da chiedersi come mai nessun giornale scrive dell’intervento della Consob che ha chiesto chiarimenti sul passaggio di proprietà?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Io mi domando solo una cosa.
LA Roma come può fare mercato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Facciamo ridere povera Lazio mia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

“Si regala” è tutto dire … con quei bilanci! 🤪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Si regala Milik e Kumbulla

In un mondo reale sarebbe perde smalling e Dzeko

E i laziali depressi abboccano…

So quelli che se prendevamo noi un 20enne a 30 milioni con 25 presenze in serie A

Avrebbero detto

PIAMO SOLO ALBANESI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

La chiave per capire il momento della Lazio e la qualità di questa sessione di mercato è il mancato rinnovo di Inzaghi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Ora, sicuramente, uscirà fuori qualche “laziale” che invidierà il fatto di perdere Dzeko per avere Milik.
Ci metto la mano sul fuoco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Kumbulla in due giorni l’hanno chiuso…non ce se crede…vediamo quale coniglio tireranno fuori dal cilindro se un coreano un pakistano un iraniano…😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Sempre a piangere state. Kumbulla scaricato prima dalla Lazio poi dall l’Inter Milik riserva a Napoli e mandano via l’unico forte che hanno Dzeko

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Io non capisco come sia possibile che le societa con bilanci in rosso possano fare mercato a cifre esorbitanti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Povera Lazio un gestitore come Lotito la mediocrità,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

No é la differenza ad avere dei buffoni di dirigenti che si credono di aver inventato il calcio e la Lazio contro dei dirigenti che hanno competente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

questi hanno 200 mln di debito e in due giorni comprano 3 giocatori vabbè

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Società penosa. Invece di pensare a “essi” focalizzate cosa non stanno facendo per la Lazio mimi e cocò……Senza difensori….e centrocampo all’osso….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Chissenefrega di kumbulla.L’alternativa in difesa dove sta? Questo è il rodimento

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Intanto dopo Wallace e Karo, pure Hertheaux ad allenarsi con la Lazio. Qualcosa mi dice che il difensore sarà uno di questi. Sto zitto che è meglio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Pensate via immobile per milik e via acerbi per kumbulla a 30 mln. Parlereste di buon mercato? Non credo. Ma d altronde gente che va appresso ai titoli del trigoriere cosa può capire di calcio. Pecore

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Gufi gufi marameo tutti giù dal Colosseo...Insieme a Maestrelli l'allenatore più importante della Lazio. Onore a lui"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da Fotogallery