Resta in contatto

News

Repubblica, dopo Bergamo si abbassa la percentuale degli ottimisti

Luis Alberto a LSR: "Sono felice ora abbiamo la mentalità giusta"

Nelle pagine sportive, Repubblica parla di quanto la sconfitta di Bergamo abbia influito sull’ottimismo dei laziali.

La sconfitta contro l’Atalanta ha fatto male. Ne parla oggi Repubblica nelle pagine sportive raccontando come l’ambiente biancoceleste sia rimasto deluso dal risultato di Bergamo.

Qualcuno esorcizza il dispiacere evocando precedenti favorevoli del 2000. Qualcun altro si appiglia ai post social dei protagonisti che si dicono arrabbiati e già carichi per sabato. In ogni caso, la ferita va curata in fretta perché la Fiorentina è alle porte.

La squadra è consapevole della carenza di energie, prosegue il pezzo. Lo staff di Inzaghi ha analizzato la gara e ne è emerso che quello degli infortuni non è affatto solo un alibi. 5 elementi fuori più la perdita di Cataldi e Correa in corso d’opera hanno impedito al mister di dare linfa nuova alla squadra.

Per domani il Tucu e Radu, anche lui uscito anzitempo, dovrebbero farcela per la panchina. Stringerà i denti Luis alberto e si proverà il recupero di Marusic. Uno tra Bastos e Vavro sarà sicuramente inserito in difesa. Parolo in regia e Caicedo in coppia con Immobile.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile a un passo da Signori

Ultimo commento: "Forza Ciro guidaci verso una conquista importante come Giorgio Chinaglia. ..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News