Resta in contatto

Casa Lazio

Formello, assente Immobile. Marusic testato su entrambe le fasce

A Formello non si vede Acerbi per la seduta di allenamento

Seduta mattutina oggi a Formello. Inzaghi fa le prime prove anti-Atalanta con Marusic provato su entrambe le fasce. Assente Immobile.

In casa Lazio entrano nel vivo le prove anti Atalanta. Nella seduta di stamattina a Formello Inzaghi ha guidato una seduta tattica, come si apprende dal report pubblicato sul sito ufficiale, con diversi esercizi sui passaggi. Da segnalare l’assenza di Immobile, ma si tratta di un riposo precauzionale programmato. Nessun allarme, dunque.

Oltre al bomber partenopeo non hanno lavorato in gruppo Lulic e Lukaku, alle prese con i rispettivi recuperi dagli infortuni, Leiva e Cataldi. Per quest’ultimo però, nessuna preoccupazione particolare. Ieri per lui un po’ di piscina e domani dovrebbe riaggregarsi regolarmente. Il brasiliano, invece, sta gestendo le forze e per non rischiare ha rallentato per un fastidio al ginocchio operato.

Chi invece è tornato a sudare sul campo proprio oggi è Silvio Proto, con gli altri portieri agli ordini del preparatore Grigioni. Inoltre si sono aggiunti, dopo aver testato la negatività ai tamponi per il Coronavirus, Raul Moro e Djavan Anderson. Entrambi hanno partecipato a pieno regime all’allenamento, nel quale spiccano i test sugli esterni. Marusic in particolare è stato provato sia a destra che a sinistra, alternandosi in formazione con Jony e Lazzari sui lati opposti. In generale il mister ha comunque ruotato molto i fratini, segno che vuole tenere tutti pronti per qualsiasi soluzione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Casa Lazio