Resta in contatto

Calciomercato

Milinkovic, la Juventus offre 60 milioni: per Lotito non bastano

Lazio, Sergej Milinkovic-Savic

Sergej Milinkovic è l’oggetto del desiderio bianconero: il primo tentativo dei campioni d’Italia non è sufficiente per le richieste della Lazio

Su Sergej Milinkovic, Claudio Lotito è stato chiaro: “Se arrivasse un’offerta importante per noi e per il giocatore, ne parleremo“. Non ha voluto indicare una cifra, il presidente biancoceleste, ma è chiaro che dovrà essere elevata.

Senza arrivare ai 160 milioni richiesti la scorsa estate, certo: la stagione del serbo non è stata maestosa come quella precedente, la valutazione è scesa inevitabilmente. Ma per la Lazio non bastano di certo i 60 milioni pensati dalla Juventus come primo tentativo: come riportano sia la Gazzetta dello Sport che la Repubblica, è questa la cifra preparata dai bianconeri per il primo assalto al Sergente. La base della domanda di Lotito parte da 100 milioni, il punto d’incontro potrebbe essere attorno agli 80. La trattativa tra Lazio e Juventus per Milinkovic, in ogni caso, è solo agli inizi.

 

Leggi anche:

“Che voto alla stagione della Lazio?”: ecco cosa avete risposto

Under 21, gli Azzurrini iniziano il ritiro pre Europeo a Formello

58 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

58 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Calciomercato