Resta in contatto

News

Sospeso il vigile che aveva insultato Mihajlovic

Sinisa Mihajlovic

Sarà sospeso dal servizio il vigile urbano che aveva insultato Sinisa Mihajlovic prima della finale di Coppa Italia.

Il vigile urbano che ha insultato Mihajlovic prima della finale di Coppa Italia ha confessato. Inchiodato da un video che riprendeva l’accaduto, ora sarà sospeso dal servizio.

Quanto accaduto era stato prontamente condannato dal comandante della polizia locale di Roma Capitale, Antonio Di Maggio. L’ex calciatore non aveva comunque ritenuto di esporre alcuna denuncia. Aveva solo tenuto a specificare, nelle ore successive, che non era stato un tifoso della Lazio ad averlo appellato “zingaro di m***a”.

Le indagini interne del comando di polizia hanno fatto il loro corso e il provvedimento sospensivo nei confronti del colpevole sarà presto messo in atto.

 

Leggi anche:

Lazio, ecco le possibili date per Auronzo

 

Lazio, l’incontro Lotito-Inzaghi nei prossimi giorni: la situazione

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mialovic ma un vaffa non glielo potevi dire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pocooooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

e lui pe dispetto ha incendiato la macchina di servizio???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ohhhhhhhhhhhhhhhhhh

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ben fatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bene così impara a essere leale, dietro il paravento della divisa non sai mai chi si nasconde

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E sportmediaset che dice?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sono parole che non si dovevano neanche pensare di dire prima di essere pronunciate quindi ben fatto io la penso così puoi dire quel che volete non mi interessa nemmeno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io non ci credo che lo sospendono….e solo per zittire…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E il minimo che gli possono fare per l’incidenti che ha causato, anziché dirigere il traffico.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E quelli che avevano detto che era un tifoso laziale….non lo sospendono?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Era ora. Cavolo

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News