Resta in contatto

News

Lazio-Bologna, le parole di Bastos e Cataldi nel post partita

Buon compleanno Bastos: gli auguri della società biancoceleste

Lazio-Bologna, a un felicissimo Bastos autore del secondo gol biancoceleste risponde Cataldi che ancora gioisce per la sua rete al derby: “Un sogno”

Al termine della partita Lazio-Bologna Bastos interviene ai microfoni di Lazio Style Radio. Il difensore angolano è ancora incredulo per la rete del momentaneo 2-2. Queste le sue parole:

”È stato un bel gol ma l’importante è che non abbiamo perso la partita. Abbiamo vinto la Coppa Italia e questa è la cosa più importante. Bella l’ovazione del pubblico ma ora la testa è alla prossima partita col Torino. Poi, finito il campionato, partirò per la Coppa d’Africa”.

Ai microfoni della stessa emittente interviene anche Danilo Cataldi:

Sono felice di aver centrato il traguardo delle 100 presenze in Serie A con la maglia biancoceleste. Oggi è stata una partita bella che abbiamo recuperato. Ora ci aspetta l’ultima settimana di lavoro per preparare al meglio la sfida col Torino. 

Sul mio tiro il portiere ha fatto un’ottima parata. Io ho calciato forte, ci ho provato. Voglio fare i complimenti a Bastos per il gol: è un difensore e comunque non è mai facile trovare traiettorie così.

Ho portato mio figlio qui e gli ho fatto la foto con la Coppa Italia. Io i miei due trofei li ho ottenuti in 15 giorni. Sicuramente per come ero partito non mi aspettavo un rendimento simile. Eravamo in tanti in quella zona di campo, però ho lavorato tanto e il mister mi ha dato qualche opportunità. Poi sono arrivate grandi soddisfazioni: il gol al derby ha coronato la stagione, spero di partire il prossimo anno con ancora più voglia.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News