Resta in contatto

News

Lazio, Lotito sceglie il Prefetto D’Angelo come capo della sicurezza

Lotito su De Vrij nella famosa Lazio - Inter: "Io non lo avrei fatto giocare"

Lazio, emesso un comunicato ufficiale della società per comunicare la scelta del Presidente Lotito per il nuovo capo della sicurezza biancoceleste

Secondo quanto riportato in data dal sito ufficiale della Lazio, il Prefetto Dr. Nicolò Marcello D’Angelo sarebbe il nuovo capo della sicurezza biancoceleste.

Ecco quanto riportato nel comunicato ufficiale:

“Il Presidente Dr. Claudio Lotito comunica di aver affidato al Prefetto Dr. Nicolò Marcello D’Angelo la Gestione Globale del Governo della S.S. Lazio S.p.A. e delle altre società del Gruppo Lotito. Il Prefetto D’Angelo curerà la sicurezza volta a tutelare i dipendenti e tutti gli assets aziendali. Lo stesso si occuperà di verificare le procedure societarie in conformità alla normativa vigente, compresa la sicurezza informatica.

 

La sua alta professionalità e la grande esperienza maturata in questo ambito va inquadrata in una logica di riorganizzazione all’interno del contesto sia istituzionale che privato attraverso lo studio, lo sviluppo e l’attuazione di nuove politiche aziendali volte a prevenire e fronteggiare eventi dolosi e colposi utilizzando le più moderne tecnologie in commercio.

Sarà infine cura della funzione aziendale preposta innalzare i livelli di formazione, informazione, protezione e tutela dell’organizzazione in materia di Security.

La S.S. Lazio S.p.A. augura al Dr. D’Angelo nuovi successi e soddisfazioni nel lavoro!”

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Daje altri soldi che escono dalla Lazio per riempire le sue aziende panzone devi scoppiare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Presidente dia un ruolo anche a me. GRAZIE.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News