Resta in contatto

Nostalgia Chinaglia

Lazio, due scoperte eccezionali sullo stemma con l’aquila

Lazio primi del 900

Lazio, i documenti condivisi dal Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento e da LazioWiki retrodatano l’introduzione dell’aquila nello stemma

Due annunci dal peso enorme per la ricerca storica sulle origini della Lazio, arrivati entrambi nello stesso giorno. Il merito è dei cultori doc dell’ultracentenaria epopea del club biancoceleste: il Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento e LazioWiki.

Al centro delle pubblicazioni, il primo utilizzo assoluto  –sui documenti ufficiali dell’allora Società Podistica Lazio – dell’aquila nello stemma ufficiale. Una comparsa collocata finora al 1911, ma che da oggi è destinata a essere anticipata.

Il documento ritrovato dal Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento

Partiamo dall’atto ritrovato dal Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento: sulla propria pagina Facebook, l’istituto di ricerca ha condiviso un documento ufficiale datato al 26 ottobre 1907 e recante già lo stemma con l’animale simbolo del sodalizio.

La lettera pubblicata da LazioWiki risalente al 1906

Sempre oggi, LazioWiki ha annunciato di essere in possesso del documento che – spiegano i responsabili del sito enciclopedico – fissa il momento in cui lo stemma con l’aquila fece la sua prima apparizione in un documento ufficiale.

La firma sulla lettera intestata è di Fortunato Ballerini, il primo presidente della Lazio (il fondatore Luigi Bigiarelli non ricoprì mai quella carica). La data riportata è quella del 23 aprile 1906 e, secondo LazioWiki, si tratta con certezza del primo documento in cui fu introdotto l’aquila nello stemma: in un altro atto ufficiale di alcuni giorni prima, quello stesso simbolo non è presente.

Per tutti gli amanti della storia biancoceleste, insomma, il 25 marzo 2019 ha riservato sorprese molto importanti. Non ci resta che fare i complimenti al Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento e a LazioWiki per questi due annunci sensazionali.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Un mostro sacro,da qualsiasi parte tirava faceva gol"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Ho visto tanti grandi giocatori vestire la maglia della Lazio, ma in ogni classifica che faccio lui viene sempre al primo posto. Persino sopra a..."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Cosa dire,sono della Lazio grazie a lui, è stato il mio mito"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Nostalgia Chinaglia