Resta in contatto

News

Lazio-Parma, le interviste di Pedro Neto e Marusic in mixed zone (VIDEO)

Marusic in mixed zone dopo Lazio-Parma

I due giocatori hanno commentato così Lazio-Parma, gara finita 4-1 per i biancocelesti.

Nel dopo partita di Lazio-Parma, in mix zone hanno parlato Pedro Neto e Adam Marusic. Entrambi hanno commentato la buona prestazione personale e di squadra.

Le parole di Pedro Neto

Il giovane talento portoghese è intervenuto anche a Lazio Style Channel.

Quando sei entrato c’è stata un’ovazione. Ti ha fatto piacere?
Mi fa sempre piacere giocare all’olimpico perché io tifosi sono fantastici. Questo è quello che voglio fare nella vita”

Oggi hai fatto la seconda punta con Correa, come ti sei trovato?
Come ho già detto, voglio giocare. Anche difensore va bene. la maggior parte delle volte ho fatto l’esterno e lì mi trovo bene, ma decide il mister. Se me lo chiede gioco anche terzino, a me piace giocare a calcio

Oggi dimostrazione di forza, come siete entrati in campo?
Il mister ci ha detto di stare attenti e fare gol. Oggi siamo entrati con fiducia e voglia di vincere, è stata una partita bella. Siamo contenti così

Continui a entrare in corso d’opera: nello spogliatoio nessuno ti ha ancora detto niente per festeggiare?
No no (ride), tutto vogliono che continui così

Hai un desiderio Per la tua carriera?
Voglio diventare un grande giocatore della Lazio (mentre rispondeva, siparietto simpatico con i compagni gli passavano dietro e lo prendevano in giro). Voglio giocare di più, fare più minuti e segnare

Potendo sognare il primo gol, quando lo vuoi fare?
Per me è uguale. Coppa o campionato non fa niente. Voglio segnare. Se possibile in tutte le competizioni

Le parole di Adam Marusic

Anche l’esterno montenegrino ha poi parlato a Lazio Style Channel.

Un gol che aspettavi, importante per la Champions.
Sono molto contento, per me è stato importante anche perché ho aiutato la squadra. Oggi erano fondamentali i 3 punti e noi dobbiamo fare sempre come oggi nel primo tempo. Solo così possiamo vincere. Tutti crediamo alla Champions e vogliamo arrivarci

Oggi miglior prova in stagione. Ti senti più sicuro in questo periodo dal punto di vista fisico?
Sì, ora sto meglio. Prima avevo un problema muscolare, ma ora ho recuperato e sono in un buon momento, mi sento bene e spero di continuare così

Sull’asse con Milinkovic avete fatto un’ottima prestazione oggi.
Lui è forte e nella posizione vicino a lui mi trovo bene, parliamo la stessa lunga e oggi ci siamo capiti al volo sul gol. Lui mi ha visto e io ho segnato. Sono molto contento per me e lo ringrazio. Ora guardiamo avanti ai prossimi impegni. Ci sarà la nazionale poi ci aspettano sfide difficili

Hai già segnato a Milano, che sia di buon auspicio?
Per noi tutte le partite sono importanti. Speriamo di vincere a Milano

Con l’arrivo di Romulo, la competizione nel ruolo ti è servita da stimolo?
Lui è stato un acquisto importantissimo. Abbiamo tanti giocatori forti in panchina. Io devo lavorare per dare sempre di più

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News