Resta in contatto

News

Lazio, Scudetto 1915 parla l’avvocato Mignogna: “La FIGC vuole approfondire il caso”

aquila-lazio

Continua l’iter intrapreso dalla Lazio e da Claudio Lotito per farsi assegnare lo Scudetto relativo alla stagione 1915.

L’avvocato Gian Lunca Mignogna ha fatto il punto della situazione parlando a Elleradio.

“Si respira un’aria di lazialità positiva: io non sono pessimista sulla Lazio, finché c’è vita c’è speranza e si lotta per tutti gli obiettivi fino alla fine. Vale per il campionato, le coppe e naturalmente anche per lo Scudetto del 1915. Io so che qualcuno ha storto un po’ la bocca quando lo scorso 30 gennaio la FIGC ha istituito una nuova commissione per valutare le rivendicazioni degli Scudetti anteguerra. Secondo me se il presidente Gravina ha voluto prendere in mano il caso in prima persona, vuol dire che tiene la questione in grande considerazione”.

La posizione della FIGC riguardo lo Scudetto

“La nuova FIGC palesa un interesse ad approfondire la questione, un modo che somiglia a quando un nuovo Governo quando prende in carica le incombenze precedenti. Qualcuno si è preoccupato del fatto che c’era già stata la Commissione dei Saggi di Carlo Tavecchio ad esprimersi: credo che si possa stare tranquilli perché il parere della vecchia Commissione sarà comunque tenuto in considerazione. Bisogna ora porre la giusta enfasi sui nuovi documenti da noi trovati che potranno dimostrare come i diritti della Lazio sono solidissimi. Vedremo poi come la questione si incastonerà sugli altri Scudetti contesi, mi auguro che per ordine di anzianità lo Scudetto 1915 della Lazio abbia una priorità. I documenti parlano chiarissimo, questa è la cosa più importante. Unica cosa, non sappiamo se il riesame per lo Scudetto del 1915 a questo punto avverrà da solo o insieme agli altri campionato contesi, come quello del Genoa del 1925 o il Torino del 1927: in quest’ultimo caso probabilmente i tempi si allungherebbero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News