Resta in contatto

News

Lazio, Repubblica: “Zero tolleranza dagli arbitri, difficile il ricorso”

Lazio, il club presenterà ricorso per ridurre la squalifica di Sarri, che al momento salta Cagliari e Torino

Nessuna tolleranza dagli arbitri verso gli allenatori agitati. È stata questa – stando a la Repubblica – l’indicazione arrivata ai direttori di gara da parte dei vertici arbitrali nella tradizionale riunione prima del campionato a Coverciano.  A subirne le prime conseguenze è Sarri, il tecnico della Lazio, squalificato per due giornate.  “Il club presenterà ricorso, nel tentativo di ottenere lo sconto di un turno: missione complicata, a giudicare dalle motivazioni“, il commento del quotidiano. Che poi spiega: se la blasfemia viene sentita direttamente dall’arbitro, e non dall’uomo della procura federale, non ci può essere neanche il patteggiamento con la conseguente multa.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da News