Resta in contatto

Lazio Femminile

Lazio Women, Proietti: “A Cesena per vincere e prenderci la vetta”

Alla radio ufficiale biancoceleste è intervenuta Elena Proietti, calciatrice della Lazio Women che ha presentato il match di domani.

Di Chiara Hujdur

La Lazio Women torna in campo domenica, alle ore 14.30, per sfidare il Cesena in un match che si preannuncia spettacolare. La posta in palio è alta per le due compagini, appaiate al secondo posto a quota 9 punti, a sole due lunghezze dal Pomigliano Women, capolista in solitaria.

Un’occasione da sfruttare per le ragazze di Seleman che, se dovessero battere le padrone di casa, raggiungerebbero la squadra campana al primo posto, assicurandosi la permanenza in vetta almeno fino alla prossima giornata. Il Pomigliano, infatti, non scenderà regolarmente in campo, dato che la gara contro il Perugia, originariamente in programma domenica, è stata rinviata a causa di alcune positività al Covid riscontrate negli organici.

Non è, tra l’altro, l’unica partita ad essere stata colpita da questa sorte: anche Orobica-Chievoverona e Roma Cf-Pontedera, per lo stesso motivo, non si giocheranno.

A presentare la gara di domenica ai microfoni di Lazio Style Radio è stata Elena Proietti, centrocampista della Lazio Women e fresca di rientro dopo l’infortunio.

Siamo seconde in classifica a sole due lunghezze di ritardo dalla vetta. In queste prime cinque giornate abbiamo segnato molto ma concediamo altrettanto. Le nuove calciatrici stanno entrando sempre più nei meccanismi, siamo ancora in fase di rodaggio poi però l’intento è quello migliorare per puntare decise alla promozione.Domenica saremo di scena sul campo del Cesena: sarà uno scontro diretto, vincendo possiamo raggiungere la vetta perché la gara del Pomigliano è stata rinviata. La classifica è corta, la squadra è stata allestita per centrare la Serie A. Abbiamo il vantaggio psicologico di scendere in campo domenica: vincendo, porremo tutte le altre ad inseguirci. Stiamo preparando le prossime partite al massimo, le prossime tre gare saranno importanti dal punto di vista delle motivazioni. Non dobbiamo guardare alle altre squadre, al contrario dovremo restare focalizzate sul nostro obiettivo che lo scorso anno è mancato solo a causa di un algoritmo. Dopo un lungo infortunio posso tornare finalmente in campo, non vedo l’ora di essere nuovamente a sostegno delle mie compagne non solo con le parole ma soprattutto giocando. Non mi importa il minutaggio, vorrei festeggiare il rientro a disposizione con i tre punti“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Lazio Femminile