Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Consigli per gli acquisti

Lucas Felippe, il classe 2000 perno delle giovanili dell’Hellas

Lucas Felippe

Lucas Felippe, è il nuovo consiglio per gli acquisti. Ecco chi è il giovane centrocampista brasiliano dell’Hellas Verona

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Lucas Felippe

Nato: 03/05/2000
Nazionalità: Brasile
Altezza. 178 Cm.
Ruolo: Centrocampista centrale
Club: Hellas Verona
Contratto: 30/06/2022

Il centrocampista brasiliano classe 2000 nativo di Sao Paolo, è stato uno dei principali protagonisti dell’ottima stagione condotta fin qui dai ragazzi di Nicola Corrent. Ha rappresentato il perno della squadra primavera scaligera, il fulcro del gioco, l’elemento a cui sono state affidate le chiavi del centrocampo gialloblu.

Caratteristiche Tecniche:

Giocatore dal piede educato, e dalla visione di gioco sopraffina, è da lui che passa lo sviluppo del gioco. Sapienza calcistica, qualità palla al piede (sia in conduzione che in fase di rifinitura) geometrie, tecnica, ma anche una grande capacità balistica, che lo hanno portato a 6 marcature nelle ultime cinque uscite prima dell’interruzione, molto bravo anche nel calciare le punizioni.

Farebbe comodo alla Lazio perché:

Essendo giovane ma non più “giovanissimo” potrebbe essere aggregato subito in prima squadra, Juric nel Verona lo ha convocato già tre volte ma mai utilizzato, Inzaghi potrebbe farlo allenare con la prima squadra, e la vicinanza di un vero fuoriclasse del centrocampo e connazionale come Lucas Leiva, lo porterebbe a maturare e a migliorare ancora di più nel suo ruolo, a fronte di
un investimento che si aggira intorno ai 75 mila euro, per un giovane talento non sarebbe un azzardo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Consigli per gli acquisti