Resta in contatto

News

La Gazzetta dello Sport celebra gol e generosità di Immobile

Lazio - Udinese, Luis Alberto

Oltre all’implacabilità sotto porta, la Gazzetta dello Sport oggi sottolinea anche la generosità di Immobile che cede il secondo rigore a Luis Alberto.

La Gazzetta dello Sport celebra King Ciro con due pezzi nelle proprie pagine interne. “Immobile? No Immarcabile! La Lazio vola, Udinese K.O.“, il primo titolo. I gol del numero 17, a segno da nove partite di fila, sono valsi la sesta vittoria consecutiva per i biancocelesti.

Ma oltre a esaltare il rendimento super del bomber di Torre Annunziata e di tutta la squadra di Inzaghi, la rosea nel secondo articolo, sottolinea anche la generosità del partenopeo. Dopo la sua doppietta, ha lasciato la battuta del secondo rigore a Luis Alberto. Poi, nel post gara, ha spiegato che il suo è stato un gesto di ringraziamento verso il compagno. “Luis Alberto lo meritava per quel che ci dà in campo e per l’impegno. Considerando i suoi tanti assist, è importante che si sia sbloccato anche sotto porta”.

 

Leggi anche:

Lazio, Repubblica: “Nessuno segna come Immobile”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News