Resta in contatto

News

Ciro e Jessica Immobile al Maurizio Costanzo show

Ciro Immobile festeggia la nascita di Mattia

Tra poco su Canale 5 Jessica Melena e Ciro Immobile saranno ospiti del Maurizio Costanzo Show. Leggi qui i loro interventi.

La casa di chi ha inventato il talk show questa sera si tingerà un po’ di biancoceleste. Ospiti al Maurizio Costanzo Show, insieme ad altri personaggi del mondo dello spettacolo, ci saranno anche i coniugi Jessica e Ciro Immobile. Trovi qui i loro interventi nel corso della trasmissione.

La prima domanda è per Ciro: Se tua moglie si innamorasse di un romanista?. Lui sorride e risponde: “Dovrei tornare indietro a 7 ani fa e chiedermi se mi sono perso qualcosa“.

Tra le risate e le battute con gli altri ospiti Jessica ha poi confidato che cerca sempre di seguire il marito in trasferta. “Dice che sono un portafortuna, quindi lo faccio a favore suo e della Lazio“. Poi entrambi hanno raccontato alcuni aneddoti della vita di coppia. “Mentre lui gioca alla Play Station io mi diverto a ballare“, racconta lei. E il bomber pronto risponde “Io vado più per il canto che per il ballo“. Autogol clamoroso. Al cenno di Costanzo, sul palco si materializza un microfono e Ciro intona (o almeno ci prova) “Emozioni” di Lucio Battisti.

Poco dopo è il momento del primo intervento politico della serata. Entra Matteo Renzi per parlare dei temi caldi di attualità. Ma il leader di Italia Viva coglie anche l’occasione per salutare proprio il 17 biancoceleste e pregarlo di non risegnare più alla sua Fiorentina. “Si figuri io quanto sono contento dei suoi 100 gol!?“, esclama a ruota il conduttore, notoriamente tifoso della Roma. Al momento dei saluti, comunque, c’è stato un abbraccio tra l’ex premier e il centravanti, nel segno della sportività.

 

Leggi anche:

Lazio – Celtic, la conferenza di Lennon: “Toglierei Immobile a Inzaghi”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Bella famiglia ????

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News