Resta in contatto

News

Gasperini, l’Atalanta lo difende: “È libero di commentare”

Gasperini accusato dal Valencia: "Aveva i sintomi del Covid e non ha avvisato"

Gasperini nel post partita di ieri aveva criticato l’arbitraggio e definito Immobile un “furbetto”: la Lazio con un comunicato gli ha risposto per le righe

Dopo le parole di Gasperini contro gli arbitri e Immobile, la Lazio ha rilasciato un comunicato prendendo una posizione forte nei confronti del tecnico dell’Atalanta. La società bergamasca ha replicato con un’altra nota ufficiale, apparsa sul proprio sito, per difendere l’allenatore nerazzurro. Ecco il testo:

“In riferimento al comunicato stampa della S.S. Lazio, a sostegno del nostro allenatore Gian Piero Gasperini, rimaniamo stupiti dai commenti espressi nei confronti di un nostro tesserato e come Atalanta B.C. riteniamo doveroso intervenire e puntualizzare che il diritto di critica tecnica è legittimo.
Al tempo stesso è doveroso che, in conferenza stampa e nelle interviste post gara, i nostri tesserati esprimano liberamente e legittimamente il proprio pensiero che è, lo ribadiamo, un diritto di commentare, tecnicamente, episodi sui quali è stato chiesto un parere. Non ci sono tesi fantasiose né strampalate, solo il diritto di commentare”.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gasperini er carbonaro??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Commentare non insultare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio che rosichi lui che noi……gasperini ti vogliamo cosi’……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ridicolo cmq secondo me ha già firmato per la rioma dell’anno prossimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E quindi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certamente, ma non può dire bugie.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non si deve permettere di criticare Ciro Immobile, di deve sciacquare la bocca quanfo parla di lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo Gasperi’ tutti sti lamenti te fanno curriculum pe’ anda’ a allena’ la Roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io direi libero di rosicare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gasperí…..staresti bene alla Rioma!!!!???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi ripeto la società ha ragione a dire che Gasperini può commentare ma ha dimenticato di scrivere,la società, che è anche libero di tacere?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora non ha digerito la coppa……..italia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma Gasperotto mica commentava rosicava. Ci aveva tanto godimento che parlava pure con il fondo schiena. ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perfetto per la roma…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il rigore su immobile ( il primo) e’ piu’ finto dei soldi del monopoli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sarebbe stato l’allenatore perfetto per Inquelli! ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ma non offenderti giocatori degli altri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Comanda a tu moglie che è meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il diritto di commentare è sacrosanto ma deve essere obiettivo altrimenti è solo fazioso non degno di una società seria…….Gasperino er carbonaro non è la prima volta che ci casca …….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il problema è che Gasperini non si è limitato al diritto di commentare ma, si è voluto solo lamentare e incolpare Immobile di essere un cascatore e così facendo ha offeso la professionalità del nostro attaccante.
Gasperini per questo merita solo insulti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È un piccolo allenatore da provincia ecco perché nn è mai riuscito ad allenare una grande solo lì può ottenere buoni risultati e come Mazzarri sta sempre a piagne ricordiamoci che c’era un’espulsione grossa come na casa in coppa Italia su Correa..a Gasperi devi da mpazzì

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non di dire gastronerie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si, magari restando nell’obiettivita’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti i furti che ha subito la Lazio non lo dice nessuno…..ma ieri Inzaghi non ha rubato niente ha nessuno…giocando il primo tempo da schifo ….se ne facciamo una ragione tutti anche il grande allenatore dell’Atalanta…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dico: se stesso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gasperini chi è causa del suo mal pianga de dtrssoy

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gasperini sa benissimo che se qualcuno ha sbagliato questo è stato lui con i cambi che ha fatto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo, ma non di fare certe “insinuazioni”… Purtroppo non ha “digerito” che dal 3 a 0 è passato al 3a 3??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Comunicato indecoroso, quasi quanto la conferenza del signor Gasperini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gasperini appiccate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Commentare non accusare ingiustamente un atleta sempre impeccabile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A me di questo Gasperini nn mi frega un caiser, infangare un giocatore invece si, si vede che ha ancora in sedere il manico di scopa e gli brucia, il calcio è questo se ne deve fare una ragione se è intelligente, ma da quando vedo nn lo è, rosica rosica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si, può commentare, ma non deve offendere CIRO!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

si può commentare ma non dire bugie e piangere sempre perché poi offende pure e denigra gli arbitri è dalla finale di coppa che piange e rosica e non ti passerà mai caro Gasperini.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non sanno ne leggere ne interpretare l’italiano.
La Lazio nn ha detto che Gasperino er cabonaro non debba commentare o esprimere liberamente il proprio pensiero.
Ma ha detto semplicemente che deve farlo senza offendere un giocatore esemplare e onesto come Immobile

Roby Merlini
Roby Merlini
1 anno fa

Commentarei si offendere no…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si è giusto commentare., ma recrimare sempre su tutto quello che non va per i suoi gusti..è un piagnisteo continuo e poco edificante !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si chiama rosicare a Roma ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

“Non sono d’accordo con quello che dice, ma darei la vita perché Gasperini possa dirle dimostrando quanto stia rosicando” (Voltaire)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari se lo facesse in modo sensato…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La pezza è peggio del buco!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News