Resta in contatto

News

Gazzetta dello Sport, Inzaghi. “Basta critiche, Lazio reagisci”

Lazio, Simone Inzaghi

La Gazzetta dello Sport riprende le parole di Inzaghi ieri in conferenza stampa tra qualche critica eccessiva e l’obbligo di cancellare la Spal.

Inzaghi si è fatto sentire in conferenza stampa. Le critiche ci stanno, ma per soli 25 minuti sbagliati in 3 partite, a suo dire, è eccessivo tutto quello che si è detto in questi giorni. C’è comunque l’obbligo di reagire dopo Ferrara.

La Gazzetta dello Sport riprende le parole del mister ieri in conferenza stampa:

“Dobbiamo fare in modo che certe cose non accadano più. Il mio augurio è di vedere la volgia di reagire subito. Dobbiamo mantenere la lucidità e lavorare intensamente come abbiamo fatto negli ultimi due giorni”.

Gli avversari del girone sono stimolanti. Potrebbe essere quasi un girone di Champions. In Romania però non sono andati Luis Alberto, Radu e Immobile. Esigenze di turn over, riporta la rosea. In formazione ci saranno dal 1′ Jony e Berisha (qui le probabili). L’ampia rotazione, però, nelle intenzioni del tecnico, non significa assolutamente snobbare la coppa.

 

Leggi anche:

Corriere dello Sport di Roma: “Siamo solo noi” (foto)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News