Resta in contatto

News

Lazio, Correa in campo un’ora e Luiz Felipe entra nel finale

Lazio - Roma, Correa e Pellegrini

Lazio, nella notte i due giocatori biancocelesti sono stati impegnati con le rispettive nazionali in due amichevoli dall’altra parte del mondo

Come annunciato ieri dal ct Scaloni, Correa questa notte è sceso in campo dal 1′ nell’amichevole pareggiata 0-0 tra la sua Argentina e il Cile. In USA l’attaccante della Lazio si è mosso tanto, in un tridente offensivo targato Serie A con Lautaro al centro e Dybala sulla fascia destra. Il ‘Tucu’ è rimasto sul terreno di gioco fino al 57′ senza trovare il guizzo decisivo, poi ha dovuto lasciare il posto ad Alario.

Luiz Felipe, invece, era all’esordio con la maglia verdeoro. Con la selezione olimpica, nel match vinto 2-0 contro i pari età della Colombia, il difensore della Lazio ha fatto il proprio ingresso in campo al minuto 78′, subentrando al posto di Ibanez.

Qui tutti gli impegni dei laziali in nazionale

 

Leggi anche:

Lazio, il CdS: “I segreti del codice Inzaghi per la Champions” (FOTO)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News