Resta in contatto

News

Armenia-Italia, tris azzurro: Mancini mette Lasagna e non Immobile

Corriere di Roma: "La società minimizza il caso Immobile"

Armenia-Italia, 5° giornata del gruppo J delle qualificazioni a Euro 2020: finisce 1 a 3 e azzurri a punteggio pieno

Finisce 1 a 3 Armenia-Italia, 5° giornata del gruppo J delle qualificazioni a Euro 2020.

Gli azzurri non iniziano bene, complice un grande approccio dei padroni di casa, e vanno in svantaggio al minuto 11 con Karapetyan: ripartenza fulminea e diagonale destro vincente. Belotti poi pareggia i conti al 28′, con un facile tap-in sotto porta dopo una grande azione di Emerson sulla sinistra. Nella ripresa, interamente giocata dagli avversari in inferiorità numerica, l’Italia domina ma non riesce a sfondare fino al 77′, quando Bonucci pesca Pellegrini in area che di testa segna il gol del vantaggio. Al 79′ Belotti propizia il tris con un tiro che si stampa sul palo, prima di colpire la schiena del portiere e andare in rete. Con questo successo, la formazione del ct Mancini vola a punteggio pieno (15 punti) in vetta al girone.

Soltanto panchina per i due laziali Acerbi e Immobile durante Armenia-Italia, in cui Mancini preferisce inserire Lasagna che l’attaccante biancoceleste.

Qui le dichiarazioni del ct prima della partita:

Mancini prima della partita: “In squadra i migliori centravanti che abbiamo”

 

Leggi il report dell’allenamento:

Lazio, allenamento a Formello: lavoro atletico senza i nazionali

80 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
80 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie mister!!!! Sempre Forza Lazio ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio così almeno non si stancano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie mille Mister ci fai un piacere …ex laziale da 4 soldi ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio ,prima la Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ci sono altri bravi giocatori che fanno panchina e servono in caso di bisogno. È chiaro che x Mancini ora è meglio Belotti, però le cose possono cambiare (anche Belotti ha fatto panchina). Anche Lasagna ha caratteristiche diverse, infatti ha giocato sulla fascia anche x contenere l’esuberanza dell’esterno molto veloce. Cmq Ciro è sempre nei nostri cuori!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È un pezzo di ??? antilaziale !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

forza Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo, almeno si riposa.

Mauro
Mauro
1 anno fa

Ciro non te la prendere . Un allenatore che ti preferisce Lasagna non ti merita , pensa solo alla Lazio e sfogati in campionato .Alla faccia di Mancini e della Nazionale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se Mancini e un deficiente a noi non interessa Ciro si è riposato e sarà pronto per la prossima sfida

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio, non si fa male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio abbiamo solo questo è meglio tenerseli stretti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglioooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me meglio così non rischia infortuni visto che di attaccanti non ne abbiamo e poi speriamo che la rabbia che a la scarichi tutta quando gioca con la lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come giocatore sei stato qualcuno, come allenatore non sei nessuno.??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio così……anzi sai che ti consiglio….non li chiamare i laziali …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio così è più bravo ma diciamo buone le lasagne che ridicolo MANCINI ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per Mancini, Immobile è e sarà sempre una seconda scelta…buono per noi sotto l’aspetto fisico del giocatore, ma destabilizzante sotto il piano mentale….basta vedere come sono tornati sia lui che Parolo dall’ultima eliminazione in nazionale….forza Ciro….per noi sei e sarai sempre il nostro bomber!…FORZA LAZIO SEMPRE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Na lasagna fa sempre bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ottimo direi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meno male…visto come hanno giocato…rischiavano pure di farsi male!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’unica nazionale che conta è la S.S. LAZIO 1900

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Lazio !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Falli riposa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

non fa giocare Immobile,non convoca lazzari, sta busta de fave è diventato peggio de Marchegiani!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ciro rinuncia alla nazionale che è meglio, 100 gol in A e gioca lasagna…ridicolo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo almeno si risparmia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo….Cosi….?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

meno male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio così! Ce metta Lasagna Gnocchi e Rigatoni ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mancini che brutta persona che sei!nemmeno il botox te salva un po’.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non giocano rompete le palle giocano si stancano oppure si fanno male rompete le palle decidetevi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mancini non hai le palle pe lascialli a casa!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

X noi meglio…ma lui credo ci stia male. Certo preferire Lasagna ce ne vuole!?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo,se riposano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bene… Che faccia giocare i magici tanto so tutti raccomandati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tempo al tempo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Immobile non si deve abbattere per le decisioni di Mancini deve capire che è un allenatore mediocre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Aveva proprio fame?una bella lasagna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ALMENO NON SI FANNO MALE. VA BENE COSÌ. ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio almeno non ha giocato una partita ridicola e si risparmia per la Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se vede che mancini c’aveva fame ?forza Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio così Ciro, così sei riposato e fai i gol con la Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Stattene a casa Ciru…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma perché non li lascia a casa invece di fargli fare viaggi inutili? Si allenano a Formello tanto la nazionale fa ride come al solito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

meglio cosi’

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News