Resta in contatto

Nostalgia Chinaglia

29 agosto 1998, la prima Supercoppa Italiana della Lazio

29 agosto 1998, la prima Supercoppa Italiana della Lazio

29 agosto 1998 la Lazio conquista la sua prima Supercoppa Italiana con un gol di Nedved nel primo tempo e di Conceição nei minuti di recupero

29 agosto 1998, un’altra data da ricordare. La sfida contro la Juventus, vincitrice della Serie A 1997/1998, allo stadio Delle Alpi di Torino.

La Lazio sblocca la partita con un gol di Pavel Nedved al 37′ del primo tempo. L’adrenalina salirà però alle stelle quando Del Piero realizzerà un gol dal dischetto all’87’. Sarà il neo acquisto biancoceleste a regalare la prima Supercoppa Italiana alla Lazio. Un uomo divenuto così protagonista della formazione di Sven Goran Eriksson: Sérgio Conceição.

Riviviamo insieme l’emozione di quella sera con il video pubblicato dalla società sul profilo Twitter ufficiale:

 

Leggi anche:

Jony, il CorSera: “Il Malaga non ci sta e farà appello”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] 29 agosto 1998, la prima Supercoppa Italiana della Lazio […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Nostalgia Chinaglia