Resta in contatto

News

Campagna abbonamenti, Canigiani: “Vicini a quota 13000”

Genoa - Lazio, Canigiani: "Assistete alla partita senza badare ai colori"

Intervenuto alla radio ufficiale biancoceleste, il responsabile marketing della Lazio Marco Canigiani, ha dato aggiornamenti sulla campagna abbonamenti.

Continua a procedere molto bene la campagna abbonamenti della Lazio. Lo ha confermato oggi il responsabile marketing Marco Canigiani dalle frequenze di Lazio Style Radio 89.3. E ci sono novità anche per l’apertura del nuovo negozio in centro. Ecco le sue parole:

 

“La vendita procede bene: è vicina quota 13mila. Un discreto risultato, il trend sulle vendite è buono. Per ora l’obiettivo è consolidare gli stessi abbonati della scorsa stagione, anche attraverso le varie iniziative, e magari cercare di aumentare le presenze in Tevere, così da dare un impatto visivo migliore rispetto al passato”.

Sulle maglie e il nuovo negozio

“Lo stile della seconda maglia è una novità. Qualcuno storceva la bocca quando uscirono le foto ‘rubate’, noi invece eravamo convinti della bellezza del prodotto e i commenti entusiasti successivi lo hanno confermato. E’ una maglia davvero bella.Anche quest’anno il tris di divise è da invidiare. Valuteremo se sceglierne una specifica per l’Europa oppure farlo di volta in volta. L’anno scorso c’era un vincolo per la maglia bandiera, per un discorso di regolamenti, così ne avevamo battezzata una per l’Europa. L’aquila stilizzata è considerata infatti come un logo e supera le dimensioni richieste, quindi non poteva essere usata quella tipologia. Quest’anno invece probabilmente ruoteremo le tre uniformi.

Entro fine mese dovrebbero essere completati i lavori. L’apertura è vicina. La data di inaugurazione dipenderà anche dai calendari: è una novità attesa da tutti i tifosi”.

 

Leggi anche:

Supercoppa, ad Lega Serie A: “Abbiamo il contratto con l’Arabia Saudita”

 

Yazici vuole allenarsi di più, ma il mister lo ferma. Ora i test con le italiane

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News