Resta in contatto

Nostalgia Chinaglia

Ciani ricorda il 26 maggio: “È stato mitico”

L'ex difensore della Lazio

Ciani in un’intervista in Francia ricorda i momenti più importanti della sua carriera. Tra questi c’è il 26 maggio.

L’ex difensore biancoceleste Michaël Ciani ha parlato in patria ai microfoni di girondins33.com. Ha ricordato alcuni momenti importanti della sua carriera. Tra questi non poteva non esserci la vittoria in Coppa Italia del 26 maggio 2013.

“I miei ricordi migliori?
Ho 15 anni di carriera, quindi inevitabilmente ho degli aneddoti. Tra le partite che rimangono nella mia mente […] c’è la finale della Coppa Italia 2013, con la Lazio. Questo è un ricordo che tengo profondamente dentro di me, perché era a Roma, di fronte all’AS Roma … È stato mitico, elettrico, perché conosciamo la rivalità tra i due club, ma abbiamo vinto noi, quindi ovviamente è un grande ricordo.”

 

Leggi anche:

Il pensiero dell’ex Fabio Poli: “Io confermerei Berisha”

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

grande capoccione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sei sempre una bella persona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Me lo ripiavo tutta la vita ar posto de quel pippone colossale de wallace!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La Copoa è anche merito tuo e di Carrizo…Lazio Siena non si dimentica…grazie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande ciani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Entrato nel recupero al posto di onazi, con tre capocciate a liberare l’area, e una gran pedata in fallo laterale…(e fischio finale a seguire), ha lasciato il segno anche lui nella..”partita delle partite”….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che fine ha fatto!??

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Nostalgia Chinaglia