Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio, il racconto della rifinitura alla vigilia del Cagliari

Proto, niente amichevole a ritiro a Marienfeld: riposo precauzionale

La Lazio prepara la trasferta di Cagliari (domani alle 18): scopriamo le ultime indicazioni da Formello, dopo l’allenamento di rifinitura

La Lazio si allena sotto al sole cocente di Formello. Temperature in linea con gli appuntamenti, caldissimi, che attendono i biancocelesti. Mercoledì la finale di Coppa Italia, ma già domani la delicata trasferta di Cagliari.

Per la sfida della Sardegna Arena (ore 18, diretta tv su Sky), Simone Inzaghi maneggia con cura il turnover: alcune scelte saranno inevitabilmente orientate all’impegno con l’Atalanta, ma la gara di domani è pur sempre fondamentale per la corsa europea in campionato.

Proto verso la prima in A, sorpresa in difesa?

A Formello è ancora assente Strakosha: il portiere albanese non si allena, Proto farà  l’esordio assoluto in Serie A.

Nelle prove tattiche e nella partitella a campo ridotto, arrivano poi indicazioni importanti e, per certi versi, sorprendenti per quanto riguarda la difesa. A sinistra c’è Radu, per il romeno il rientro da titolare sarebbe anche un banco di prova in vista della finale: Bastos in ogni caso è l’alternativa sicura per entrambi gli appuntamenti.

A destra, il tecnico sembra insistere invece su Wallace: il brasiliano – reduce dalla prova disastrosa contro l’Atalanta in campionato – è stato testato di nuovo tra i titolari. È aperto in ogni caso il ballottaggio con Luiz Felipe, che si è mosso accanto ad Acerbi e Radu nella seconda parte della partitella finale: il classe ’97 potrebbe però partire dal primo minuto direttamente in finale.

Le scelte a centrocampo e in attacco

A centrocampo, Milinkovic inizia in gruppo, gioca la prima parte per poi staccarsi e concludere l’allenamento: non rientrerà tra i convocati, il suo obiettivo è tornare a piena disposizione con l’Atalanta. Rientra dalla squalifica Lulic, mentre a destra è stato provato Marusic (Romulo possibile prima scelta per la finale). Viaggia verso la maglia da titolare Badelj, con Parolo e Luis Alberto ai suoi lati: Cataldi non rinuncia però a prendere il posto dello spagnolo.

In attacco confermata la coppia Correa-Caicedo, con Immobile comunque a piena disposizione: l’attaccante potrà gestire le energie in vista di mercoledì.

La probabile formazione

(3-5-2): Proto; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Luis Alberto, Lulic; Correa, Caicedo.
Ballottaggi: Wallace/Luiz Felipe, Radu/Bastos, Marusic/Romulo, Luis Alberto/Cataldi

 

Leggi anche:

Lazio, 5 domande ad Acquafresca: “Fui molto vicino ai biancocelesti”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio, il racconto della rifinitura alla vigilia del Cagliari […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti