Resta in contatto

News

Cagliari, Maran avvisa: “La Lazio tra le più forti del campionato”

Cagliari, Rolando Maran

Non guiderà il suo Cagliari dalla panchina, le polemiche arbitrali della sfida col Napoli hanno portato alla sua squalifica. Rolando Maran sarà comunque “virtualmente” al timone dei rossoblù: “Maraner? Sarà come avere me in panchina”, ha assicurato in conferenza stampa parlando del suo vice.

Il tecnico della formazione sarda ha parlato alla vigilia della gara con la Lazio (domani ore 18, diretta tv su Sky). Queste le sue dichiarazioni principali, come riportate da CalcioCasteddu.it.

Mi è già capitato di essere squalificato. Mi dispiace poiché vorrei essere in panchina domani. Non ho utilizzato espressioni irriguardose nei confronti dell’arbitro, ho solo fatto notare di aver subito un torto“.

“La Lazio tra le più forti del campionato”

Ti mette in difficoltà in ogni zona del campo, sarà una gara dalle mille insidie. Giocherà la finale di Coppa Italia, a dimostrazione di come sia una delle squadre più forti del campionato. Turnover? Vedrete che squadra scenderà in campo domani. Puntiamo il decimo posto e per farlo daremo il massimo in queste tre partite. Abbiamo ancora fame”.

I convocati

Per la sfida contro la Lazio, il tecnico del Cagliari ha convocato 24 giocatori. Tra gli indisponibili, lo squalificato Ionita e l’infortunato Faragò.

Portieri: Cragno, Rafael, Aresti
Difensori: Cacciatore, Klavan, Leverbe, Lykogiannis, Pellegrini, Pisacane, Romagna, Srna
Centrocampisti: Barella, Birsa, Bradaric, Castro, Cigarini, Deiola, Oliva, Padoin
Attaccanti: Cerri, Despodov, Pavoletti, Joao Pedro, Thereau

 

Leggi anche:

Lazio, il racconto della rifinitura alla vigilia del Cagliari

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News