Resta in contatto

Casa Lazio

Lazio, le novità da Formello a tre giorni dall’Atalanta

Lazio: la posizione di Riza Durmisi e Tiago Casasola

La Lazio si allena a Formello per preparare la sfida di domenica contro l’Atalanta: le ultime dal centro sportivo biancoceleste

La Lazio a -3 dallo scontro diretto per l’Europa con l’Atalanta. Domenica all’Olimpico (ore 15, diretta tv su Sky), le squadre di Simone Inzaghi e Gian Piero Gasperini si sfideranno nell’antipasto della finale di Coppa Italia.

A Formello, il tecnico biancoceleste ha riabbracciato intanto Durmisi: il danese ha smaltito l’affaticamento muscolare, che l’aveva costretto ai box prima della gara con la Sampdoria. Il rientro a disposizione dell’ex Betis non scioglie però i dubbi di Inzaghi: la soluzione con Romulo (o Marusic) trasferito sulla sinistra rimane assolutamente calda.

Mentre Radu e Berisha proseguono nel lavoro differenziato, rimane fermo Milinkovic: l’obiettivo del serbo è rientrato ad allenarsi la prossima settimana, così da essere pronto per la finale del 15 maggio. È una corsa contro il tempo per tornare al top in vista dell’appuntamento clou di questo finale di stagione.

 

Leggi anche:

Lazio, le novità sui murales a Ponte di Nona: “Un orgoglio per il club”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Casa Lazio