Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Calciomercato, possibile interesse del Tottenham per Strakosha

Lazio, domani visite mediche per Strakosha poi partenza per Auronzo

Il Sun riporta un’indiscrezione secondo la quale potrebbe esserci un interesse degli Spurs per Thomas Strakosha come possibile sostituto di LLoris.

Che Strakosha possa lasciare la Lazio l’anno prossimo è oggettivamente difficile da credere. Ma il mercato riserva spesso le sorprese più incredibili. Oggi il Sun, noto tabloid britannico, ha lanciato un’indiscrezione: il Tottenham potrebbe presentare un’offerta per portare a Londra il portiere della Lazio.

Fonti italiane – riporta il quotidiano d’oltremanica – fanno sapere che gli scout del Tottenham hanno osservato Strakosha già in 24 occasioni“. Gli osservatori sarebbero rimasti particolarmente colpiti dalla sua prestazione nella vittoria contro l’Inter. E il club starebbe pensando proprio a lui per sostituire il deludente Hugo LLoris.

In effetti, le prestazioni del portiere francese hanno generato parecchie perplessità nell’ambiente Spurs durante l’intera stagione. Ultimo in ordine di tempo è stato l’errore di domenica scorsa contro il Liverpool al 90′, causa dell’autogol di Alderweireld, decisivo per la sconfitta. Ciò nonostante, Pochettino continua a difendere il portiere francese. “Lui è il mio capitano. Uno dei portieri migliori al mondo, senza dubbio” è il virgolettato dell’allenatore che lo stesso Sun riporta. E sta sera, contro il Crystal Palace, nella prima partita ufficiale nel nuovo stadio, il numero 1 transalpino sarà schierato ancora titolare.

Strakosha ha un contratto rinnovato da poco con la Lazio fino al 2022. Il costo del cartellino, scrive il giornale inglese, si potrebbe aggirare intorno ai 35 milioni di sterline. Circa quaranta milioni di euro. Da parte di Strakosha, per altro, non c’è mai stato alcuna manifestazione di voler andar via. Né la società biancoceleste ha intenzione di lasciarlo partire tanto facilmente, anche se la plusvalenza sarebbe notevole. Le stesse dichiarazioni del manager argentino del Tottenham sembrerebbero stroncare sul nascere qualunque ipotesi.

A questo punto, solo una delle tante assurde e imponderabili sorprese del mercato potrebbe forse scombussolare la situazione.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Calciomercato