Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Salernitana – Lazio, le Cardopagelle: Kamada assente, stavolta sbaglia anche Provedel

Lazio - Roma, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio Cardone

 

Provedel 4.5

A farfalle sul tiro da 30 metri di Candreva: il pallone arrivava dritto e non era stato deviato da nessuno. Abbaglio inspiegabile. Maluccio anche la respinta sui piedi di Kastanos in occasione dell’1-1.

Lazzari 5

Ha una buona chance di battere a rete nel primo tempo, ma si fa stoppare il tiro dalla scivolata di un difensore. Corre tanto, come al solito, ma crea sempre troppo poco

Patric 5,5

La grinta c’è, ma sul gol dell’1-1 si fa pescare fuori posizione ed è poco reattivo sulla respinta.

Mario Gila 5,5

L’esordio in campionato non è dei peggiori. Paga anche lui però la distrazione collettiva sul gol del pareggio della Salernitana.

Marusic 5-

Tanta fatica a dare aiuto in zona offensiva. Sbaglia anche qualche pallone di troppo in fase di costruzione. L’azione del pareggio parte dal suo lato.

Guendouzi 5+

Segno positivo solo per l’impegno e la cattiveria messa su ogni pallone. Anche lui però oggi è stato troppo impreciso e frettoloso in alcune scelte.

Cataldi 5+

Salvo solo il lancio millimetrico con cui innesca Immobile nell’azione che porta al rigore dello 0-1. Deludente su tutti gli altri fronti.

Kamada 4

Impalpabile in mezzo al campo. Fuori tempo nella maggior parte delle situazioni e spesso fuori posizione in entrambe le fasi di gioco.

Felipe Anderson 4

Vale per lui, ma è un giudizio per tutta la squadra: inaccettabile scendere in campo con un atteggiamento come quello mostrato oggi. L’appello di Lotito ieri a Formello per approcciare alle gare contro le piccole come a quelle contro le grandi è caduto nel vuoto. Da parte sua, che dovrebbe essere un uomo chiave viste le qualità tecniche, serve al più presto un cambio di marcia. Non basta più il sacrificio in difesa (oggi meno del solito, peraltro). Davanti il quasi assist per Zaccagni è stato l’unico acuto in un’ennesima gara anonima da parte sua.

Immobile 6

Con l’unica mezza palla arrivatagli in profondità ha creato l’azione del rigore del vantaggio, su cui avrebbe dovuto costruire la partita. È diventato anche il primo calciatore a fare 100 gol in trasferta in Serie A. Con un gioco offensivo così inconcludente al livello di squadra è difficile chiedergli di più.

Zaccagni 5

Rigore di Immobile a parte le uniche due occasioni pericolose della Lazio le ha avute lui. Su una si è pure fatto male all’anca. Non gli posso dare la sufficienza però, perché le aspettative su di lui sono ben altre in zona gol.

Sarri 4

Con oggi crolla anche l’alibi dell’aver avuto il calendario difficile in avvio. Contro l’ultima in classifica, che non aveva mai vinto contro nessuno e aveva subito più gol di tutti in A negli ultimi 15 minuti, era lecito aspettarsi di meglio di 2 miseri tiri nello specchio in 90 minuti. Ok gli infortuni. Ok l’arbitro (voto 3: manca il rosso a Gyomber; senza polso in nessuna delle situazioni chiave). Ok il campo non ottimale. Se però il suo calcio si può fare solamente con gli uomini perfetti che indica lui, su tavoli da biliardo e giocando solo senza stress infrasettimanali e soste nazionali, magari a lui divertirà parecchio, a noi molto meno.

Pedro 4,5

Qualche cross e nient’altro. Non un gran contributo il suo

Hysaj 5

Confusionario nella gestione dei palloni. Tante rimesse (quindi secondi preziosi) regalate agli avversari soprattutto nel finale

Isaksen 5,5

Non si è reso particolarmente pericoloso. Sarri però lo vede in gran crescita e dice anche che in troppi non stanno rendendo ai livelli dell’anno scorso. La domanda sorge spontanea: perché non viene mai provato dall’inizio?

Castellanos 5-

Una punizione tirata in curva e zero occasioni da gol create. In compenso, tanto nervosismo utile solo a perdere tempo e fare il gioco della Salernitana.

Vecino sv

 

Subscribe
Notificami
guest

32 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Provedel ha fatto un paio di miracoli sennò era cappotto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

No.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Immobile lo salvo pure io. Più di così non può fare. È la società che avrebbe dovuto sostituirlo con un giocatore più forte di lui, che sta andando verso la vecchiaia calcistica, non con Castellano o Zanabria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Purtroppo noi continuiamo ad avvelenarci inutilmente..ormai non si contano più le partite di questa mollezza indecente..la personalità è l’unica cosa che non puoi acquistare col tempo o allenandoti..questa squadra è totalmente priva di attributi e perdere oggi in questa maniera ne è la certificazione definitiva..qui non si tratta più del gioco che latita, qui si tratta di non avere amor proprio e orgoglio,elementi che un allenatore, che cmq ha le sue colpe,non ti puo stimolare se non ce l’hai.. .Una particolare citazione va ai sapientoni che da due settimane rompevano le palle che doveva giocare Kamada..un oggetto misterioso che secondo me ancora non ha capito dove si trova e perché..oggi sono finite le scuse perché giocava in quello che ,si dice ,dovrebbe essere il suo ruolo..sempre che qualcuno abbia davvero capito quale sia..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

6 a Immobile per cosa? Il rigore è un regalo dell’avversario perché quella palla non l’avrebbe presa. Ha sbagliato i controlli più semplici. Non un tiro in porta. Esattamente come i suoi compagni: tutti fisicamente a pezzi. Giocano da fermi e sono sempre anticipati.

Val
Val
2 mesi fa

3 a tutti indiscriminatamente. Incluso Sarri.

Manca il senso di fare squadra che l’anno scorso ha portato questo gruppo a centrare un secondo posto in campionato fuori da ogni pronostico.

Lorenzo
Lorenzo
2 mesi fa

Voti assolutamente condivisibili. Prestazione veramente sconcertante. Ed ora che si fa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il nulla assoluto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Meglio il 🎾

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E la Salernitana finalmente ha fatto la sua prima vittoria in campionato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Soprammobile, che tristezza di giocatore

asrm
asrm
2 mesi fa

Famo piagne. Abbiamo perso il DERBY DI CASA LOTITO! Siamo una squadra da metà classifica. Lecce non ci ha insegnato nulla evidentemente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

No neanche Ciro deve essere salvato inesistente tranne il rigore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Chi di Candreva ferisce, di Candreva perisce 🤷

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E Candreva la purgati ancora
E sabato ci pensa il Cagliari

Asrm
Asrm
2 mesi fa

Ma è mai possibile ,che voi bori,non riuscite mai a scrivere una frase correttamente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sarri Vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

No, solo il rigore e stop, si e’ fatto pure riprendere in velocita’ da fazio….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

1) Kamada andava sostituito al 46′.
2) 2 su 3 a centrocampo sono nuovi non potevi sperare di meglio.
3) Se martedì hai la Champions, Castellanos lo devi mettere prima

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il signore in panchina deve andare a casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma senza parole squadra indegna di indossare questa maglia, devono vergognarsi tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Oggi una delusione!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

SSLazio N.P facevi prima !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

ok, ha trasformato il rigore ma anche Ciro non mi è parso in gran spolvero…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Purtroppo abbiamo una rosa inadeguata per vincere contro la Salernitana, poi se aggiungi pure l’immenso stress accumulato durante questi 15 giorni di riposo tutto diventa impossibile. Dovrebbero farci giocare un po’ di più ma non troppo. Ridicoli tutti quanti. Vergognosi. Sembrate una squadra di 3ª Categoria con tutto il rispetto di quei giocatori, veri, che giocano per amore e passione (e soprattutto senza prendere soldi) quella Categoria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

il nulla tutti, allenatore compreso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Solo il rigore…poi il nulla come gli altri.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Meno male che ora cominciavano le partite abbordabili, infatti le preparano così, basta con la richiesta di andare allo stadio non lo meritano nessuno società calciatori e allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Abbiamo dato colpa al calendario,al campo,alla lega,alla nazionale, alle coppe…ora il prossimo alibi?

Ruggero
Ruggero
2 mesi fa

ZERO TIRI IN PORTA,il loro portiere neanche la doccia si è fatto.
Voti troppo alti contro l’ultima in classifica e per fortuna che TUTTI voi applaudivate il calendario in discesa.
Le partite si giocano sul campo.
Per ultimo lascio quel miserabile di Lotito che sicuramente quando perdiamo non esce mai mai,ha speso meno di quanto incassato soltanto dalle vendite,lasciate perdere le bugie,ha finanziato per anni questa squadra CON I SOLDI DELLA LAZIO prendendosi LUI tutti i ricavi della vendita e oggi con una squadra già in B con una scarpa e una ciabatta ci ha fatto scuola e doposcuola,siamo dei poverelli questa è la verità con questo squallido personaggio che continua a vendere fumo e la cosa più incredibile è che tutti dimenticano,tutti fanno finta di non capire,di non vedere e lui ingrassa non solo personalmente, soprattutto i suoi conti,non c’è peggior ceko di chi non vuol vedere.
Detto questo,ormai è storia avanti Lazio contro il Celtic .
L’unica cosa è sempre quella, passiamo il turno ma i soldi sempre a casa sua non investiti x la Lazio.
Poveri noi che Ca…Z…Z…o..abbiamo fatto di male x scontare la pena all’ergastolo 😭😭😭😭

Aquila 68
Aquila 68
2 mesi fa

In campo vanno i giocatori basta alibi con gli arbitri.Il rigore lo abbiamo comunque avuto e siamo riusciti a perdere con una banda di disperati. Un portiere di serie C oggi avrebbe fatto meglio di Ivan. Spero che questa abulia non derivi dai mancati rinnovi. Certo è che i nuovi deludono, servono assolutamente tre innesti, due in difesa e un attaccante che la butti dentro. Due gol.su rigore in 4 partite. Scandalosi a dir poco. Mala tempora per noi laziali…

Fabrix
Fabrix
2 mesi fa

Ciao Cardone, hai scritto tutto e sono d’accordo con te. Mi ero messo in poltrona col frittatone di cipolla e rutto libero per vedere la partita e alla fine mi e’ venuto il voltastomaco (ma non a causa del frittatone). Secondo me: a) no feeling tra Sarri e i giocatori, b) vecchia guardia scoppiata e nuovi che non hanno ancora capito dove sono (tranne forse il capellone oggi arruffone), c) troppe frasi al vento e troppi proclami sui social e sui giornali da parte di tutti (da Lotirchio ai raccattapalle) che destabilizzano l’ambiente, d) il modulo e’ un falso problema dato che con qualsiasi modulo giochi i risultati non potrebbero essere diversi da quelli attuali e per ultimo e) quei pochi tiri che facciamo vanno indirizzati in porta non in tribuna (problema delle fette a banana che andrebbero rimodellate). La Societa’ ora faccia le scelte, drastiche e in breve tempo

Articoli correlati

Lazio - Bologna, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...
Lazio - Bayern Monaco, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore...
Cagliari - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio