Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio – Cluj, le Cardopagelle: Vecino ovunque, Gila da urlo

Lazio – Cluj, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio Cardone

Maximiano 6,5

Due uscite super. Non posso mettergli di più solo perché il Cluj ha fatto pochissimo in attacco, ma bravo Maxi a rimanere lucido sempre.

Lazzari 6+

Il disastro collettivo che porta all’espulsione di Patric nasce da una sua palla persa. Nel resto della gara però il nostro Speedy Manuel ha creato il panico tra gli avversari con ogni sua accelerazione.

Casale 6-

Che pasticcio su quell’azione di Krasniqi! Doveva contrastare in anticipo, invece si è fatto beffare con un tunnel. La sufficienza gliela dò striminzita solo perché non si è fatto influenzare da questo errore ed è rimasto il solito muro invalicabile fino alla fine.

Patric 5

Paga lui, per tutti. Ma solo perché ha trovato un arbitro da 4 in pagella (A proposito… UEFA, non facciamo scherzi, eh!). L’intervento per cercare di tamponare l’errore di Lazzari e Casale è in ritardo, ma il rosso sembra davvero eccessivo.

Hysaj 6,5

Ricaccia indietro con personalità tutti i tentativi di affondo degli avversari sul suo lato. Prezioso anche in costruzione per saltare il pressing dei due attaccanti del Cluj.

Milinkovic 8-

Giganteggia in mezzo al campo e da solo tiene alto il baricentro di tutta la squadra in inferiorità numerica. Non gli metto 8 pieno solo perché ha sprecato tre occasioni d’oro per provare a piazzare la palla col piatto invece che calciare forte.

Marcos Antonio sv

Vecino 7,5

Partitona di Matias. In alcuni momenti sembrava si fosse moltiplicato per andare a coprire tutte le zone del centrocampo. Se avesse pure segnato su quel corner sarebbe stata l’apoteosi, peccato…

Felipe Anderson 7,5

Assist al bacio per Ciro e tanto cuore. Possiamo riassumere così la partita di Pipe, ancora una volta instancabile per aiutare la squadra in tutte le zone del campo.

Immobile 8

Che questo gol serva per far tornare in campo finalmente il vero Ciro. Con quel tiro al volo (finalmente uno schema riuscito su palla ferma!) ha dato anche un calcio a tutte le critiche ingenerose dei giorni scorsi.

Zaccagni 7

Tartassato da avversari e arbitri anche in Europa. Ogni volta che accelera e prova un dribbling prende un’infinità di calci, ma il giallo se lo becca lui al primo intervento (per altro pulitissimo!). Bravo comunque Zac a rialzarsi sempre e continuare spingere senza sosta per non dare respiro ai difensori.

Sarri 7

Nonostante Pawson abbia complicato i suoi piani gara, il Comandante ha comunque guidato i suoi uomini al risultato che serviva, per lasciarsi dietro le recenti delusioni  E alla fine l’1-0 è pure stretto.

Gila 7,5

Partita monumentale. Entrato a freddo, dopo tanto tempo lontano dal campo per alcuni guai fisici, ha messo in mostra doti da leader. Con tempestività e senso della posizione ha affrontato tutti i contrasti senza paura. Se si confermerà a questo livello Sarri potrà senza dubbio contare su un uomo in più nelle rotazioni difensive.

Marusic  6

Quando è entrato la Lazio ha smesso di correre anche quei pochi pericoli che erano arrivati da quel lato.

Pedro 6

Porta dinamicità a tutto il reparto avanzato. Peccato che un paio di sue invenzioni per Lazzari e Felipe Anderson non siano state sfruttate a dovere.

Cancellieri sv

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Aquila 68
Aquila 68
1 anno fa

Si vince e si perde in 11. Due cose comunque da sottolineare: il gran gol di Ciro ( ci voleva, speriamo si sblocchi psicologicamente) e la prestazione di Gila. Nessuno è riuscito a saltarlo . Mai.

Fabrix
Fabrix
1 anno fa

Secondo il mio modesto parere la Lazio non deve essere arbitrata da inglesi. Sembra che abbiano un conto aperto con noi. Per il resto il Cluj davvero poca cosa. Lo scontro tra Lazzari e Immobile (grazie Ciro) da Oggi le comiche. Testa a Salerno

Val
Val
1 anno fa

Caro Cardone, Lazzari fa anche una cosa molto egoista dopo una sua sgroppata tirando fuori e non passando la palla a Felipe Anderson solo in area (se non ricordo male), cosa che avrebbe potuto portarci sul 2:0. Quindi direi gara da 5 la sua.

Marcos Antonio viene saltato anche lui come un birillo nell’azione poi costata l’espulsione a Patric, direi condivida con gli altri da quel lato tutta la responsabilità per aver sottovalutato il loro terzino inizialmente.

Migliore in campo per me stasera Vecino. È grazie a lui se abbiamo tenuto in 10 contro 11.

Articoli correlati

Lazio - Salernitana, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...
Juventus - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio