Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio, Il Messaggero: “Formello di fuoco, Sarri contro tutti”

Lazio, strigliata ieri prima dell’allenamento: fuorioso Sarri per il ko di Lecce

La furia di Sarri sulla Lazio. “Il tecnico rinchiude la squadra nella palestra – si legge su Il Messaggero – serra le porte, urla per mezz’ora, fa nomi e cognomi, mette tutti con le spalle al muro. «Ma chi cazz* siamo? Cosa abbiamo fatto»”. Milinkovic non reagisce, Immobile prende parola e Felipe Anderson si scusa per la prestazione. Poi, dopo, Sarri ha lasciato il gruppo a confrontarsi da solo per un’altra mezz’ora. Vedremo la reazione contro l’Empoli.

Subscribe
Notificami
guest

64 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il solito rosicone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A zappare mandali!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si deve mettere in discussione anche lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Effetto panettone……primo tempo bene e in vantaggio secondo tempo ……in vacanza.Bisogna correre fino al 90 e recupero.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sarri non capisce che piu’ di questo non ti possono dare,quindi copriamoci di piu’ facciamo contropiede,e cerchiamo gli 1 a 0 che fanno classifica,se vuoi dominare la gara con Basic Marusic ecc allora pecchi di presunzione e non te lo puoi permettere.

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa

Lui mai un’autocritica, eh? Bollito strapagato che ha UNO schema in croce e gioca un titichetitàcch che è la fiera dello sbadiglio…Lotito caccia sia Tare che Sarri!!!

Ruggero
Ruggero
1 anno fa

Sarri fa quello che può,il vero colpevole è uno solo che voi tutti rispettate (non so perché)ma che siete s..t..u…p..i..d..i,se l’allenatore chiede carnesecchi,uno tra il terzino di Empoli o Cremonese,una punta,un centrocampista …..e tu ti presenti co giocatori sconosciuti spendendo 25 milioni(almeno così dite)x Gila,maximiano,Marcos,Cancellieri e di resto ti danno provedel,di cosa vogliamo lamentarci,ci teniamo questi e se la piamo….nde..r…c…u… ….o

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un MEA CULPA da SARRI a quando?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Diciamo che ieri era un Fornello di fuoco!!

Maurizio
Maurizio
1 anno fa

Ora si vedeva che il Lecce ci stava pressando e la colpa che do a sarri e che in vantaggio doveva dire alla squadra di lanciare lungo per superare il centrocampo, ma purtroppo questo piano b non piace al mister e non viene provato. Un allenamento deve però preparare la squadra in corsa. Poi magari perdevano lo stesso perché i giocatori non reggevano comunque, però ci aveva provato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

LO TITO ARIDACCE IL GRANDE INZAGHI:

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non si può commentare unA società con un presidente che cerca di andare in uefa x incassare quei milioni,poi x fare le solite figure di 💩 si cerca un terzino sx di ruolo,un attaccante x sostituire Immobile e non arrivano vediamo calciatori che più di tanto non rendono senza rabbia e voglia di portare a casa il risultato poi si fanno le figuracce prese con il Lecce.un tecnico che si crede che a in mano il Barcellona.un presidente assente tranne a fine mese x prendersi lo stipendio. Il.Sig.Tare che non a un euro a disposizione x fare mercato quindi di cosa vogliamo parlare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha fatto il suo tempo. È ora di cambiare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

C’era anche il giardiniere?

Carlos Carralero
Carlos Carralero
1 anno fa

Adesso la colpa piena è di Sarri? Boh!

Val
Val
1 anno fa

No però nemmeno si può pretendere di avere De Paul o Allan in organico per battere il Lecce con Hjulmand (con tutto il rispetto… ma uno che inciampa da solo sul pallone).

Val
Val
1 anno fa

Abbate dilla tutta però… Luis Alberto aveva lasciato una loffia un minuto prima nella palestra prima che Sarri chiudesse le porte.

lamberto
lamberto
1 anno fa
Reply to  Val

Sarebbe ora di piantarla di dare il maggior spazio a questo ” giornale ” con queste ” rivelazioni ” sempre negative………………..Altra Stampa da prendere in considerazione , mai ? ? ? ……vero ? ? ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una strigliata fa sempre bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sai quanto gli frega a questi? A loro importa solo lo stipendio e basta se fosse per me li manderei a spalare letame per 1000 euro al mese💩💩💩💩💩💩

ANTONIO
ANTONIO
1 anno fa

Il primo responsabile di questa situazione è Sarri. Ha modificato la squadra snaturandone le caratteristiche e per farlo ha preferito giocatori da serie B ad altri largamente superiori. Si ostina in un gioco improduttivo con 1 tiro ogni 30 minuti. Gioco orizzontale che consuma un mare di energie. I problemi che c’erano ai tempi di Simone si sono ingigantiti . E niente è stato migliorato. Con un allenatore che costa 4 volte di più. Con Simone qualche coppetta l’abbiamo vinta. Con questo non vinceremo mai NIENTE

Bruno
Bruno
1 anno fa
Reply to  ANTONIO

Antonio sono pienamente d’accordo con te analisi perfetta Bruno58

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dajeeeeee misterrrrr

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vogliono fare il gioco di Guardiola con Basic,Cataldi,Marusic……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

2/3 partite e saluta

ANTONIO
ANTONIO
1 anno fa

Magari!!!!!!!!!!!

DajeSSL1900
DajeSSL1900
1 anno fa
Reply to  ANTONIO

100%!

Massi
Massi
1 anno fa
Reply to  DajeSSL1900

Ciao e Buon Anno !! Mi posso ‘associare’ al 100% anch’io?…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

4

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Era ora ! Basta passeggiatrici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

quando il pesce puzza dalla testa…. la mentalità in primis la da la società…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sarri nemmeno puó fare che quando si vince,…. Lui é bravissimo ed il suo “modulo di gioco” un’invenzione divina!!!!, mentre quando si perde è colpa di Tare o è colpa del presidente, oppure è colpa delle troppe partite o dei giocatori!!!!!!!… Ecc….. Ecc….! L’allenatore, in ogni caso è sempre lui.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I difetti di Sarri sono tre .primo è poi il piu importante è che non ha il carattere di Conte secondo insistere su un modulo troppo complicato per i giocatori terzo di snaturare i ruoli dei giocatori vedi Lazzari e marusic e Luis Alberto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pagliaccio sopravvalutato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È una questione fisica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E meglio che si scaglia contro se stesso che un buono a nulla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lazio e Roma hanno preso due allenatori di nome ma ormai bolliti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sarri bluff

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si facesse un esame di coscienza… sta accettando lo scempio di una società ridicola!!
BASTA BASTA BASTA!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fa tira’ fori i sordi a Lotirchio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Hanno stufato tutti! Che se ne vada a quel paese anche lui…. Pippismo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il problema è Sarri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Contro l’Empoli ci sarà una reazione che come al solito piano piano si continuerà a fasi alterne. Purtroppo la personalità non si compra in farmacia e molti non la conoscono.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tifosi, che sé fanno 1000 chilometri e sacrifici per amore della scuadra e loro che fanno, prendono la partita sotto gamba, vergognateve…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Troppa gente senza attribuiti. Senza la voglia di spaccare il mondo che avrebbe un semplice tifoso preso a caso. Bisogna mordere le caviglie agli avversari dal 1° minuto fino all’ultimo secondo, recupero compreso.
Non si può giocare mezz’ora e poi buttare all’aria tutto.
Ora sta a Sarri, è PROFUMATAMENTE pagato per questo.
Poi la società dovrebbe intervenire sul mercato ma non credo più che ciò avverrà.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Abbate ogni notte sogna uno scenario riguardante la lazio e la mattina dopo lo scrive sapendo di beccare qualche analfabeta che crede a queste cose

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Appendili al muto a sti indegni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come in terza categoria insomma. Ora o la va o la spacca: reagiscono e vinciamo con l’Empoli, poi si torna alla normalità; oppure si gioca male anche con l’Empoli e si apre una crisi infinita…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Firma A.A. Scommetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Allenatore mediocre che non sa cambiare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un film che si ripete fino alla noia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I giocatori devono tirare fuori le palle non diamo sempre le colpe a l’allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con quella figura di m… era il minimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tu dovresti essere il primo!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dimissioni immediate

Articoli correlati

Formello, le prove tattiche alla vigilia della trasferta di Torino: Romagnoli si riprende la titolarità,...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio