Resta in contatto

News

Lazio, contro l’Empoli Sarri pensa di puntare su Akpa Akpro

Lazio, l’ivoriano in ballottaggio con Luis Alberto

-1 alla sfida tra Empoli e Lazio, valida per la prima giornata di Serie A 2021/2022, c’è grande attesa per Maurizio Sarri. Il tecnico è arrivato in estate e fin da subito ha riscontrato grande entusiasmo nell’ambiente, con i tifosi che hanno superato la delusione Simone Inzaghi. Il precampionato ha dato tanti ottimi segnali al tecnico, che è riuscito ad inculcare fin da subito la sua idea di calcio ed i suoi principi: pressing alto, possesso palla, gioco sugli esterni e verticalizzazioni improvvise. Nell’amichevole di sabato scorso contro il Sassuolo, l’ultimo banco di prova prima dell’inizio, il tecnico ha schierato una formazione che si avvicina molto a quella di domani. In quell’occasione a sbloccare il risultato ci pensò Akpa Akpro, con un bel colpo di testa su angolo di Felipe Anderson. Il centrocampista ha convinto il tecnico che oggi in conferenza ha detto “Ci può dare una mano, è dinamico, può aiutare in fase difensiva. Non è magari un calciatore raffinato ma ha tante qualità ed è sottovalutato”. L’ex Salernitana domani potrebbe addirittura strappare una maglia da titolare, al posto di Luis Alberto che non è apparso al 100% della condizione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News