Resta in contatto

News

Immobile alla Gazzetta: “Portiamo la Lazio ancora più su. L’Italia è forte”

Immobile, in un’intervista con la Rosea, ha raccontato anche l’udienza con Papa Francesco: “Ha apprezzato la mia famiglia numerosa…”

“Andava bene aspettare, conta che ce l’ho ora (ride, ndr). E il prossimo obiettivo è vincerne un’altra”. Nonostante il periodo no, con il gol che manca da sei partite, Ciro Immobile si gode la Scarpa d’oro ricevuta mercoledì scorso. E ne parla in un’intervista a La Gazzetta dello Sport: “Prima di me gli unici italiani a vincerla sono stati Toni e Totti, Entrambi campioni del mondo e giocatori straordinari. Sono orgoglioso di vedere il mio nome tra i grandi”.

Dopo aver girato varie squadre, dal 2016 Immobile ha messo le radici alla Lazio: “Io e la mia famiglia siamo felici a Roma. Con la società e l’allenatore Inzaghi stiamo costruendo da anni un progetto con tanti successi. E vogliamo arrivare più su”. Due mesi fa l’incontro con Papa Francesco: “L’udienza privata dal Papa col presidente Lotito è stata molto emozionante.  Gli è piaciuto che io abbia tre figli. Gli piacciono le famiglie numerose e mi ha detto di avere più figli”.

Tra i tanti temi toccati, Immobile ha parlato anche della Nazionale, cominciando dalla bruciante eliminazione nello spareggio per il mondiale del 2018: “Uno dei momenti più oscuri e deludenti della mia carriera. Con Mancini un lavoro fantastico dal 2018: i risultati parlano da soli. E i tifosi sono di nuovo entusiasti. Siamo una squadra molto forte con tanti giovani di grandi prospettive: siamo ottimisti per l’Europeo e avremo più motivazioni visto che il girone lo giochiamo a Roma”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News