Resta in contatto

News

Lazio, Parolo: “Prestazione di squadra. Siamo venuti per vincere e l’abbiamo fatto”

Lazio vincente a Crotone, a fine gara Marco Parolo ha commentato così la prestazione dei biancocelesti sotto il diluvio.

La Lazio vince su un campo difficile come quello di Crotone, reso ancora più tosto dalle condizioni meteorologiche disastrose. La squadra di Inzaghi ha portato a casa i tre punti grazie al colpo di testa di Ciro Immobile e al destro di Joaquin Correa. A fine gara Marco Parolo ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio:

Condizioni climatiche? Fortunatamente ho già giocato in queste condizioni, quindi sapevo come muovermi, cosa fare e come reagire. Non abbiamo mai pensato di non giocare la gara, siamo venuti qui per vincere e abbiamo portato a casa i tre punti. Siamo stati molto bravi. Prestazione? Prestazione di squadra, abbiamo fatto tutti una gran partita, abbiamo dimostrato di avere una rosa ampia e di qualità, capace di giocarsela in entrambe le competizioni. Adesso testa alla sfida di Champions League per poter raggiungere un altro obiettivo. Volo? Io mi sono divertito, ero come sulle giostre, altri hanno sofferto. Zenit? Partita tosta, metteranno tanta intensità perché devono fare risultato. Noi già da domani mattina lavoreremo per presentarci al meglio delle nostre potenzialità per fare un’ottima gara”.

Le parole a Sky

La squadra ha una grande mentalità e lo sta dimostrando, stiamo crescendo nelle prestazioni. Faccio i complimenti a tutti. Polemiche? Noi lavoriamo e giochiamo, non sentiamo nessuno e leggiamo niente. Non ci interessa quello che viene detto all’esterno“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News