Resta in contatto

Casa Lazio

Fares si presenta: “Grande gioia l’interesse della Lazio. Un onore essere qui”

Altra giornata di presentazioni oggi in casa Lazio. In sala stampa a Formello tocca a Mohamed Fares e Akpa Akpro.

Secondo giro di presentazioni a Formello. Dopo le conferenze di Muriqi e Hoedt ieri, oggi è il turno di Momo Fares e Akpa Akpro. Entrambi, per altro, hanno già esordito in maglia biancoceleste e sabato saranno a disposizione di Inzaghi per il match contro la Sampdoria.

Il direttore sportivo Igli Tare ha introdotto con queste parole l’esterno ex Spal:

Chiudiamo qui il ciclo di presentazione dei nuovi acquisti. Fares è stato voluto e cercato dal nostro allenatore, per tanti motivi. soprattutto per le sue qualità tecniche. è un giocatore che ha tanto da dire e nella Lazio potrà esprimersi al massimo

Il microfono passa al nuovo acquisto:

Mi sto riprendendo, sto bene. Ho convito il mister dell’Algeria a non schierarmi col Messico perché avevo dolore alla gamba.

Sapere dell’interesse della Lazio è stata una grande gioia. Sono contento di essere qui. È una grande squadra, l’ho affrontata da avversario ora è un onore giocarci. Qui il centro sportivo e i compagni sono fantastici. Mi ha colpito l’interesse della società nei miei confronti. Io sono un 5° di sinistra. Ho sentito Lazzari prima di venire. Con lui mi sono trovato benissimo a Ferrara. Mi farò trovare pronto in ogni occasione, spero di dare il massimo in ogni partita. Sicuramente ci vuole un po’ di tempo per ambientarsi e conoscere compagni e mister, ma ce la faremo

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "In eterno per noi laziali lui e' e rimarrà per sempre lui il simbolo della nostra amata lazio!!!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile stacca Signori in Serie A

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Casa Lazio