Resta in contatto

News

Garlaschelli: “Alla ripresa, nessuno riuscirà a riavere la forma precedente”

Lazio, l'ex biancoceleste Garlaschelli: "Vincere aiuta a vincere"

Ai microfoni di Lazio Style ha parlato il Campione d’italia ’74 Renzo Garlaschelli, dubbioso su come sarà la lotta scudetto alla ripartenza.

Renzo Garlaschelli questa mattina è intervenuto ai microfoni di Lazio Style. L’ex ala della banda Maestrelli, Campione d’Italia ’74, ha detto la sua sulla possibile ripresa della serie A.

Finalmente si vede la luce in fondo al tunnel, anche se non molto accesa. Non so se il campionato riuscirà a ripartire, mi preoccupa il suo futuro ma spero che tutto possa andare bene. Nessuna squadra riuscirà a riprendere la forma precedente, sicuramente saranno tutte sulla stessa barca. La Lazio è stata brava a far rimanere a Roma tutti i propri calciatori, senza mandarli in giro per il mondo.

Le cinque sostituzioni potrebbero aiutare la gestione delle forze visto che si giocherà ogni tre giorni. Bisognerà lavorare bene per evitare gli infortuni. Lo stop è stato un peccato, la Lazio stava andando bene, volava ed era in uno stato fisico e mentale clamoroso. Se i biancocelesti riprenderanno come hanno finito, potranno puntare in alto ma non sarà facile.

Sicuramente però questo campionato verrà ricordato solo come quello del Coronavirus. Ci sono poche certezze, capisco però i bisogni economici per ripartire. Anche la Bundesliga viaggia verso la ripartenza, si cercherà di salvare il salvabile. Di certo, il futuro della Lazio è stabile: lo dimostrano i conti e le volontà di trattenere i propri big. I biancocelesti hanno alzato la propria asticella, adesso sono chiamati a confermarsi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News