Resta in contatto

News

Lazio Primavera, Armini: “L’esordio un sogno. Mi ispiro a Luiz Felipe”

Lazio Primavera, Armini: "L'esordio un sogno. Mi ispiro a Luiz Felipe"

Anche il difensore della Lazio Primavera è intervenuto sui canali ufficiali biancocelesti durante questo periodo di emergenza sanitaria

Nicolò Armini, difensore della Lazio Primavera, è intervenuto ai microfoni dell’emittente radiofonica ufficiale.

“Viviamo un periodo particolare, mi sto allenando da casa con le indicazioni che ci hanno dato mister e staff tecnico. Mi sto allenando il doppio di prima, cerco di trovare un lato positivo in tutte le cose. Mi manca molto il contatto con il campo e la squadra, non ero abituato a stare tanto tempo a casa. Durante il giorno mi alleno, sfrutto il giardino e guardo molte serie tv.

Prima dello stop eravamo in un ottimo stato di forma, avevamo trovato la quadratura. Rispetto alla Primavera 2 affrontavamo un altro campionato ma eravamo stati bravi a trovare il giusto equilibrio. Speriamo di poter tornare presto in campo. Quest’anno ho cambiato ruolo, diventando terzino, mi sono messo completamente a disposizione del mister per il bene della squadra. Mi ispiro molto a Luiz Felipe, mi piace come esce palla al piede dalla difesa da terzo di difesa. Ad inizio stagione ho giocato in quella posizione, è il mio ruolo preferito.

L’esordio con la prima squadra è stato indimenticabile, Inzaghi mi ha dato quest’opportunità e lo ringrazio, è un motivo in più per dare sempre il massimo. Come indossare la maglia della Nazionale, un onore e un orgoglio. Menichini in questo periodo ci sta aiutando molto, dandoci molti consigli per superare questo difficile momento. Ha tanta esperienza, il suo supporto è stato importante anche durante il campionato. Prima del derby di andata, ad esempio, ci ha riuniti e parlato in una riunione per tranquillizzarci.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News