Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Consigli per gli acquisti

El Bilal Tourè: il più giovane marcatore del Reims nelle ultime 50 stagioni

Il nuovo consiglio per gli acquisti con protagonista il il più giovane marcatore del Reims nelle ultime 50 stagioni

Si ringrazia per la scheda il sito worldfootballscouting.com

Nome: El Bilal Tourè

Ruolo: punta centrale, ala destra/sinistra

Data di nascita: 03/10/2001

Altezza: 185 cm.

Piede preferito: Entrambi

Club: Reims

A 18 anni e 121 giorni, El Bilal Tourè è diventato nel match contro l’Angers il più giovane marcatore del Reims nelle ultime 50 stagioni…

L’attaccante maliano è subito riuscito ad andare a segno (su rigore guadagnato da lui) nel giorno del suo debutto dopo appena 58 minuti.

Campione africano Under 17 e Under 20 con la sua nazionale.

Caratteristiche Tecniche e Tattiche:

E’ principalmente una punta centrale, ma può agire anche da esterno offensivo, ambidestro, veloce, bravo nel dribbling, dotato di una discreta tecnica di base, sa essere decisivo nell’uno contro uno, oltre ad essere in possesso di buone capacità balistiche. A campo aperto può essere devastante con le sue potenti accelerazioni palla al piede, fisicamente potente, esplosivo e reattivo e ha una forte personalità, come punto di debolezza deve migliorare nella continuità.

Può far comodo alla Lazio perché:

Come caratteristiche tecniche e tattiche, è perfetto per essere il tassello che manca a mister Inzaghi per avere nel ruolo il sostituto naturale in panchina del Tucu Correa. Tempo fa l’agente di Malcuit, Bruno Santin, lo ha proposto al direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli…dunque come in tutti i casi in cui ci si trova a trattare un giovane talento, bisogna saper giocare di anticipo sulla concorrenza…la valutazione si aggira sui 5 milioni di euro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Consigli per gli acquisti