Resta in contatto

News

La Gazzetta dello Sport: Lulic, lo specialista dei 70′

La Gazzetta dello Sport: Lulic, lo specialista dei 70'

Si era aggiudicato un posto nella storia al minuto 71 nella finale-derby di Coppa Italia nel 2013. Non ancora sazio, si aggiudica la leggenda al minuto 73

Il Capitano biancoceleste, mago dei 70′. Questo e molto di più è Senad Lulic.

Il numero 19 gioca la partita perfetta, dando il via all’azione del primo vantaggio biancoceleste e firmando il gol del temporaneo 1-2. Chiude la sfida abbracciando Cataldi dopo la punizione magistrale che ha stabilito il risultato finale e ha alzato la Coppa sotto il cielo di Riyad. Per i perfezionisti avrebbe potuto segnare giusto due minuti prima per bissare la meraviglia che affondò la Roma nel derby di Coppa Italia nel 2013.

Ma non c’è posto per i rimproveri. Ovviamente.

Ora forse il prossimo passo, secondo la Gazzetta dello Sport, sarà apporre la firma sul rinnovo di contratto. Un rinnovo che tutti considerano facile e scontato ma per il quale Lotito non ha ancora preso la penna. Si vedrà dunque, intanto il regalo di Natale Lulic lo ha già confezionato e scartato: si chiama Supercoppa Italiana e l’abbraccio dei tifosi della Lazio è stato immenso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News