Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Supercoppa, l’augurio di Lulic: “Chiudere l’anno con un trofeo sarebbe stupendo!”

Supercoppa Juventus-Lazio, Senad Lulic in conferenza

Insieme a Inzaghi, alla vigilia della Supercoppa Italiana anche Senad Lulic è intervenuto dal King Saud University Stadium di Riad: tutte le sue parole

Il capitano in conferenza stampa alla vigilia della Supercoppa Italiana: Senad Lulic prende la parola insieme a Simone Inzaghi, dalla sala stampa del King Saud University Stadium.

Queste tutte le dichiarazioni dell’esterno bosniaco dallo stadio di Riad, dove domani la Lazio sfiderà la Juventus.


Hai giocato diverse finali con la Lazio: dove collochi quella di domani?

“Abbiamo giocato tante finali, è la quarta con Inzaghi in panchina. È sempre bello giocarle, soprattutto contro una squadra come la Juventus. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti, scenderemo in campo col massimo impegno”.

Cos’è cambiato nella Lazio, ora che ha più continuità?

“Stiamo giocando bene, soprattutto ci crediamo fino all’ultimo come avete visto contro il Cagliari. Poi più vinci e più credi in te stesso, sono i risultati ad aumentare la mentalità vincente”.

Cosa bisognerà fare in campo contro i giocatori più forti della Juve?

“Dovremo fare attenzione a tutti, contro una squadra così forte è sempre difficile. Ma negli ultimi anni abbiamo dimostrato di saperli battere, dobbiamo scendere in campo al massimo e vedremo chi avrà più voglia di vincere”.

Questa sfida con la Juve, adesso, è alla pari?

“Una finale è una gara secca, giocarla due mesi fa o adesso non avrebbe cambiato nulla. Vogliamo continuare questa striscia di vittorie, non vogliamo mollare”.

– Di seguito le domande della stampa locale –

Dove vedi la Lazio nel lungo termine?

“Non so quello che accadrà tra due o cinque anni, quello che conta è domani. Se scendiamo in campo con la consapevolezza che abbiamo acquisito nelle ultime partite, possiamo vincere”.

L’eliminazione dall’Europa League ha messo in mostra alcune lacune o vi permetterà di concentrarvi sul campionato?

“Ci dispiace essere usciti dall’Europa, rimanere era il nostro obiettivo e non meritavamo di uscire. Ora concentriamoci su campionato e Coppa Italia”.

Cosa significherebbe per te tornare in Italia con la coppa?

“È un piacere per la Lazio giocare questa finale, siamo qui per giocarcela. Chiudere l’anno con una coppa sarebbe fantastico”.

 

Leggi anche la conferenza di Simone Inzaghi:

Supercoppa, Inzaghi: “Juve più forte sulla carta, ma in campo…”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il presidente della Lazio ha parlato dell’episodio Ndicka. La Roma recupererà la partita contro l’Udinese...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio