Resta in contatto

Il meglio dei Social

Prosegue la saga social Immobile-Acerbi. Il leone promette vendetta a Ciro

Nuovo capitolo dei siparietti social Immobile-Acerbi. Ciro riprende il compagno che dorme in aereo e la risposta è una minaccia di vendetta.

Il duo Immobile-Acerbi, oltre che compagni di squadra, potrebbe essere protagonista di una sit-com. I loro siparietti social vanno avanti da mesi tra botta e risposta esilaranti. L’ultimo capitolo è andato in scena oggi sull’aereo per Rennes.

Con una storia su Instagram, con una ninnananna di sottofondo musicale, Ciro ha ripreso il compagno che dormiva sul sedile accanto. Più che un pisolino, va detto, sembrava proprio una vera ronfata profonda. Al risveglio però il Leone ha evidentemente visto la notifica del video postato. E la risposta non si è fatta attendere.

Anzi, si tratta di una vera minaccia. Stesso video, stessa musica, ma con l’aggiunta della scritta “@immobile17 preparati”. A questo punto non resta che attendere per scoprire cosa si inventerà Ace per vendicarsi.

Immobile riprende Acerbi che dorme.

Acerbi promette vendetta.

 

Leggi anche:

Un passo in avanti nel calcio femminile: le atlete sono professioniste

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Stefano Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vi adoro 😂

Stefano
Ospite
Stefano

Giocate e divertitevi, questo è lo spirito di squadra giusto…

Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Il meglio dei Social