Resta in contatto

News

Lazio, Gazzetta dello Sport: “Bum bum Immobile”

Corriere dello Sport: "Il bomber Immobile è uno e trino"

L’edizione romana della Gazzetta dello Sport nelle pagine interne parla dei numeri di Immobile, in lizza per la Scarpa d’oro insieme a Lewandowski.

Ciro vola sul trono d’Europa insieme a Lewandowski“, così titola la Gazzetta dello Sport, nelle pagine interne dell’edizione romana. L’attaccante della Lazio, si legge nel sottotitolo,  è leader della classifica per la Scarpa d’oro.

Con la doppietta di domenica è salito a 34 punti. Due in più dell’attaccante polacco del Bayern. Ha aggangiato Rocchi al 5° posto, nella classifica all time dei bomber biancocelesti (105 gol). Ora insegue miti come Giordano (108), Chinaglia (122) e Signori (125). In serie A sono 89 le marcature con l’aquila sul petto in 119 partite. 0,7 gol a partita di media.

Ciro è sempre più convinto, scrive la rosea, della scelta fatta tre anni fa dopo i flop di Dortmund e Siviglia. A Roma si è rilanciato e sono arrivati anche due trofei, ai quali, tra venti giorni, se ne potrebbe aggiungere un terzo.

 

Leggi anche:

Lazio, CorSport di Roma: “Quartetto Champions”

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Vederlo giocare segnare e Gioie ,per lu e per la Lazio"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News