Resta in contatto

Settore giovanile

Giovanili, il programma del week-end biancoceleste

Lazio, la società prende le distanze dallo striscione

Oltre alla trasferta di Sassuolo degli uomini di Inzaghi, questo week-end scenderanno in campo anche le categorie giovanili della Lazio. Ecco il programma.

Per una Lazio che torna in campo ce ne sono altre che non lo hanno mai lasciato. Gli uomini di Inzaghi rientrano dalla sosta e andranno in trasferta a Sassuolo, ma anche i piccoli aquilotti delle giovanili, come di consueto, saranno impegnati questo fine settimana. Ecco il programma di tutti gli appuntamenti.

L’Under 13 domenica alle 10:00 ospiterà il Villalba Ocres Moca al centro sportivo Green Club. Mentre alle 15:00, sullo stesso campo, L’Under 14 pro giocherà contro la Vis Pesaro, mentre l’altra squadra dell’U14 andrà in trasferta sabato sul campo del Savio, in via Norma a Roma.

Doppia trasferta ligure per l’Under 15 di Rocchi e l’Under 16 di Alboni. Entrambe le formazioni saranno in scena a Chiavari contro l’Entella nella giornata di domenica.

Derby primavera

A Formello domani alle 11 ci sarà il derby primavera. La squadra di Menichini deve assolutamente risollevarsi dopo periodo nero, con soli risultati negativi. Giocare contro la Roma, può essere lo stimolo giusto per provare a rilanciarsi.

 

Leggi anche:

Lazio, Corriere dello Sport: “Lazio e Raiola, l’idea è Rosario”

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Vederlo giocare segnare e Gioie ,per lu e per la Lazio"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da Settore giovanile