Resta in contatto

News

Leggo Roma: “Lazio troppo Immobile”

Immobile è l'MVP del match contro i viola: rivivi il suo gol

L’edizione romana del quotidiano gratuito Leggo parla nello Sport della dipendenza della Lazio da Immobile. E il resto della squadra non vola.

Ciro mai così decisivo, ma la squadra non vola“. Presenta così Leggo il rendimento della Lazio in questo inizio stagione. Si aggiungono le parole di Bruno Giordano: “Il gruppo non regge ancora ad alti livelli“.

Quest’anno il tecnico Inzaghi può contare sulla ritrovata vena realizzativa di Immobile. Con 7 gol in 7 partite il bomber partenopeo è al comando della classifica cannonieri e pare essere tornato ai livelli altissimi di due anni fa. Ma è la squadra tutta che al momento decisivo non riesce a decollare per fare il salto di qualità. Complice una scarsa tenuta mentale che gli stessi giocatori hanno più volte sottolineato.

Al rientro ci sarà l’Atalanta, ennesimo banco di prova per capire quali siano le ambizioni e le reali possibilità del gruppo di ambire alle zone importanti della classifica.

 

Leggi anche:

Corriere dello Sport: altro fascicolo della UEFA contro la Lazio

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News