Resta in contatto

Fotogallery

Rassegna stampa, le prime pagine sportive del 7 ottobre 2019

Rassegna stampa, Corriere dello Sport 7 ottobre 2019 - 2

Benvenuti alla rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani: vediamo insieme come aprono i giornali di questo lunedì 7 ottobre 2019

Amiche e amici di Sololalazio.it, buongiorno e benvenuti alla rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani.

Scorriamo insieme le aperture di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Tuttosport e Quotidiano Sportivo: domina la vittoria della Juventus contro l’Inter, con il sorpasso di Sarri a Conte al primo posto.

Gazzetta dello Sport

“Juve, sorpasso in HD”, titola la rosea: il gioco di parole premia le firme sui gol di Dybala e Higuain. “La legge dei campioni” è l’editoriale che sottolinea il peso del successo ottenuto dai campioni d’Italia in carica a San Siro.

“Giampaolo, titoli di coda”: in casa Milan, la vittoria contro il Genoa rischia di non bastare all’allenatore rossonero. In pole c’è l’ex nerazzurro Spalletti, “ma va convinto”.

Spazio anche per la giornata emozionante di Sinisa: “Riecco Mihajlovic, Bologna e Lazio unite per lui in pellegrinaggio”.

Corriere dello Sport (edizione nazionale)

“Sarri al potere” è il titolone sul CorSport: “Serve una petizione?” è la domanda che apre l’editoriale di Ivan Zazzaroni. “Lazio, doppio Ciro nel giorno di Sinisa” è lo specchietto dedicato alla sfida di Bologna.

Focus anche sul Napoli “spento, non sa più segnare” e sulla Roma che “spara a zero” sull’arbitraggio di Massa contro il Cagliari.

Clicca qui per la prima pagina dell’edizione romana del CorSport.

Tuttosport

Il quotidiano torinese non può che lodare il 2-1 della Juventus contro l’Inter: “Che lezione a Conte!”. Accento anche sul Torino che ferma il Napoli e la vittoria dell’Atalanta che si prende il terzo posto in classifica.

Quotidiano Sportivo

Concludiamo la rassegna stampa con il QS: “Una Signora coppia”, quella formata da Dybala e Higuain decisivi al Meazza. Si parla anche della “bufera su Petrachi” e sulla frase del ds giallorosso: “Il calcio non è cosa per signorine”.

 

Guarda anche la prima pagina dell’edizione romana del CorSport:

Lazio, il CorSport s’interroga sul cambio di Bologna: “Perché ancora Ciro?”

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio preferito di sempre"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Cosa dire,sono della Lazio grazie a lui, è stato il mio mito"
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "quel lazio bologna dove fece 5 gol io c'ero con mio figlio di 7 anni che non lo dimentichera' mai, grazie Miro"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Ero ancora felicemente abbonato(lo sono ancora adesso,ma solo per amore di mio figlio non per amore della Lotitese) e lui tirava fuori magie ad ogni..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Fotogallery